Le 5 ricette di Benedetta Rossi per il menù di Ferragosto: sfiziosissime!

Cinque ricette sfiziosissime by Benedetta Rossi per un menù di Ferragosto facile, colorato ma soprattutto buonissimo.

menù di ferragosto ricette benedetta rossi
Tavola da pic nic (foto da pexels di rachel-claire)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ferragosto è ormai alle porte e, che stiate pensando ad una scampagnate fuori porta o ad un pranzo casalingo tra amici e perenti, se non sapete cosa preparare ci pensa la cuoca marchigiana più amata della TV a darvi qualche idea.

Da qualche anno, infatti, Super Benny (nome del cartone animato a lei dedicato, ndr) alias Benedetta Rossi è solita condividere idee e ricette sfiziose, facili e colorate per un menù di Ferragosto che possa accontentare tutti. Ecco, allora, 5 ricette da replicare per il 15.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Menù di Ferragosto in casa

Un po’ di fantasia, prodotti freschi e di stagione per un menù di Ferragosto leggero ma comunque gustoso; tra antipasti, primi e secondi non resta che scegliere la ricetta preferita.

cous cous di gamberi
Cous cous di gamberi (foto da Adobestock)

Spiedini di melone

In meno di 10 minuti è possibile creare un antipasto agrodolce tra i più classici e amati da grandi e bambini. Prepararli è semplicissimo basta alternare cubetti di melone cantalupo a 100 grammi di feta a cubetti, 100 grammi di prosciutto crudo, con pomodorini ciliegino e ciliegine di mozzarella.

Rotolini di salmone

Anche in questo caso bastano circa 15 minuti per un antipasto da leccarsi i baffi. Tutto quello che serve per questa ricetta sono 200 grammi di salmone affumicato, 100 grammi di robiola, dell’erba cipollina e della lattuga.

Realizzarli è davvero semplice; stendete le fettine di salmone una di fianco all’altra, quindi spalmate su di esse la robiola e decorate con dell’erba cipollina sminuzzata e fette di lattuga. Avvolgete per creare un lungo roll che poi andrà ulteriormente tagliato a fette di circa 2-3 centimetri ciascuna.

Tartufini salati

Siamo abituati a servirli e mangiarli dolci ma i tartufini si possono realizzare anche salati e sono buonissimi. Servono: 200 g di formaggio spalmabile, 60 g di prosciutto cotto, erba cipollina, sale e pepe quanto basta e quindi 30 g di granella di pistacchio e 30 di granella di mandorle.

Frullate insieme il formaggio spalmabile, il prosciutto, il sale e il pepe fino ad ottenere una crema densa. Aiutandovi con un cucchiaino formate delle palline che dovranno poi essere ripassate nella granelle di pistacchi e mandorle e nell’erba cipollina sminuzzata.

tartufi salati
Tartufi vari gusti (foto da Pixabay di silviarita)

Cous cous di fagioli e gamberi

Preparazione facilissima anche per questo piatto per cui vi serviranno: 125 g di cous cous, 125 ml di acqua, 150 g di fagioli cannellini, 150 g di gamberetti, 1 zucchina, mezza cipolla, sale, curcuma, menta e olio evo quanto basta.

Iniziate preparando il cous cous quindi in un pentolino mescolate l’acqua, la curcuma, il sale e l’olio. Portate a bollore l’acqua aromatizzata che verserete in una ciotola con il cous cous, lasciate a riposo per 5 minuti.

In una padella a parte giro di olio e fate appassire mezza cipolla, quindi aggiungete la zucchina tagliata a tocchetti e lasciate cuocere per qualche minuto. Quindi unite i fagioli precotti e i gamberetti e lasciate cuocere ancora per qualche minuto.

Sgranate il cous cous e aggiungetevi gli ingredienti della padella, mescolate e lasciate raffreddare.

Insalata di fagiolini, mozzarella e prosciutto

Dopo il cous cous un buon secondo piatto super leggero non può che essere questo. Per prepararlo serviranno: 500 g di fagiolini, 200 g di mozzarella, 10 olive nere, 150 g di pomodorini, 150 g di prosciutto crudo, sale, olio e pepe quanto basta.

Pulite i fagiolini e lasciateli lessare in acqua bollente salata per 30 minuti. Nel frattempo lavate i pomodori e tagliateli a metà, quindi versateli in una ciotola capiente aggiungendo anche olio, sale, basilico, mescolate e mettete da parte.

Una volta pronti i fagiolini, lasciateli raffreddare bene quindi aggiungeteli nella ciotola con i pomodorini a cui andranno aggiunti anche le mozzarelline, il prosciutto e le olive. Mescolate e lasciate in frigo fino al momento di servire.