La birra che non gonfia ma è buonissima: la trovi al supermercato e costa poco

Dovremmo scegliere questa birra al supermercato perché gonfia meno, ha poche calorie ed è ottima sia con la carne che con il pesce oltre che con la pizza ed i club sandwich.

Pancia gonfia che birra scegliere
Pancia gonfia dovuta alla birra (Foto di cristalov AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Quando andiamo al supermercato e ci dirigiamo d fronte allo scomparto delle birre se non si ha un’idea precisa si può essere sopraffatti da mille pensieri relativamente la scelta migliore, è più consapevole da fare.

Meglio acquistare una birra forte ed invitante in gradi di appagare solo il palato oppure restare leggeri senza crampi allo stomaco e gonfiore addominale dopo ogni pasto?

Forse non lo sapete ma ogni prodotto differisce non solo per il quantitativo di zuccheri al suo interno ma anche per la tipologia di malto utilizzato.

A partire da queste due caratteristiche dunque proviamo a spiegarvi verso cosa orientarvi se non volete avere flatulenza e gonfiore dopo aver finito la lattina/o bottiglia di birra. Pronti?

Birra e gonfiore addominale, facciamo chiarezza

Quando si vuole comprare una birra “leggera” in gradi di non creare gonfiore addominale sono due le cosa da controllare in etichetta.

pancia ricette inizio anno
Pancia gonfia (foto di Bru-nO da Pixabay)

La prima è la gradazione alcolica mentre la seconda è il grado saccarometrico, che significa in parole povere la concentrazione di zuccheri per 100 g di prodotto.

Considerando questo quindi la scelta cadrebbe indubbiamente sulle birre analcoliche, con un grado saccarometrico compreso tra 3 e 8, per non parlare del contenuto di alcol che non supera mai l’1,2%.

Però non temete, in commercio sono sempre maggiori le aziende che negli anni per venire incontro alle esigenze di mercato hanno lanciato linee personali di birre analcooliche.

Se diciamo Radler al limone e ai frutti rossi vi viene in mente qualcosa? Ma non scordiamoci neppure la Peroni e via dicendo che rispetto alle normali birre costano anche il 15-20% di meno (a seconda delle offerte).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Star Radler (@star_radler)

Se invece queste birre vi sembrano davvero imbevibili, il suggerimento è quelli di prediligere le birre cosiddette “light” in cui gli zuccheri sono presenti un una percentuale che va dal 5 e 10,5% mentre l’alcol è pari al 3,5%.

Quindi se volte sgonfiare la pancia basta seguire questi piccoli consigli dietistici e ricordarsi sempre di bere responsabilmente.