Birra: record di acquisti e consumo in Italia

Birra: record di acquisti e consumo in Italia

E’ record per gli acquisti e il consumo di birra in Italia nel 2018. Parte del merito è da attribuire alla birra di produzione artigianale.

L’anno scorso gli acquisti hanno raggiunto per la prima volta il record del miliardo di euro, con un consumo pro capite medio di 32 litri, il più alto di sempre. A fare segnare il record sono anche le esportazioni che sfiorano il valore di 200 milioni di euro con un aumento di ben l’11%. Parte del merito è dei birrifici artigianali che negli ultimi dieci anni sono quadruplicati, passando secondo Coldiretti da poco più di 200 a oltre 860, con una produzione annuale stimata in 55 milioni di litri.

“Oltre a contribuire all’economia, la birra artigianale rappresenta anche una forte spinta all’occupazione soprattutto tra gli under 35 che sono i più attivi nel settore con profonde innovazioni che – afferma la Coldiretti – vanno dalla certificazione dell’origine a chilometri zero al legame diretto con le aziende agricole ma anche la produzione di specialità altamente distintive o forme distributive innovative come i “brewpub” o i mercati degli agricoltori di Campagna Amica”.

Oltre al consumo e alla vendita stanno nascendo nuove figure professionali come il “sommelier delle birra”, capace di degustare e riconoscere i caratteri principali di questa bevanda: stile, gusto, composizione, colore, corpo, sentori a naso e palato e individuarne gli eventuali difetti.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post