Biscotti ai fichi, rustici e con tutta la dolcezza di questo frutto di stagione

Racchiudono la dolcezza di questo frutto di stagione dalla vita così breve, i biscotti ai fichi hanno un carattere rustico e sono buonissimi da assaporare in vari momenti della giornata. Si realizzano abbastanza facilmente, ecco come.

biscotti fichi ricetta
Biscotti ai fichi (foto di al62 da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Frittura perfetta, svelati i 6 trucchi di Carlo Cracco, per una frittura da chef!
  2. Involtini di melanzane farciti con polpette di carne, esageratamente deliziose!
  3. Pasta fredda pollo e pomodorini, saporitissima e pronta in 15 minuti

I biscotti ai fichi hanno tutto un aspetto semplice e rustico e tutto il sapore genuino dei dolci fatti in casa che profumano il forno e la cucina con un aroma intenso e persistente.

Sono buoni da mangiare in tanti momenti, fin dalla colazione, per poi farne una merenda deliziosa, magari accompagnati da un tè, ancora freddo, data la stagionalità di questi biscotti.

Infatti, dal momento che i protagonisti sono i fichi, si tratta di dolcetti prettamente estivi, in particolare di questo periodo di tarda estate in cui i fichi sono ben maturi e si potranno gustare per un tempo non troppo prolungato.

È proprio tra agosto e settembre il momento in cui raggiungono la piena maturità e sono pronti per essere assaporati e per diventare parte di preparazioni come questa.

I fichi, sia bianchi che neri, sono ricchi di sali minerali, in particolare potassio, magnesio e ferro. Contengono anche vitamine antiossidanti e sono poveri di grassi.

Per quanto riguarda l’apporto calorico, su 100 g di prodotto si considera che ci siano 50 kcal, con 12 g di zuccheri. Hanno uno spiccato sapore dolce, che si percepisce ancora maggiore quando i fichi vengono essiccati.

Ecco allora la ricetta per preparare degli ottimi biscotti ai fichi, con tutti i passaggi, abbastanza facili, per realizzarli.

Ingredienti e preparazione dei biscotti ai fichi

Si compongono di un guscio di pasta frolla al cui interno c’è un ripieno di polpa di fichi dolcificata in aggiunta solo leggermente per sfruttare al meglio la naturale dolcezza del frutto. Inoltre si può dare ai biscotti la forma che si preferisce, in questo caso rettangolare.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

biscotti fichi ricetta
Fichi (Foto di Ulrike Leone da Pixabay)

INGREDIENTI

Per la pasta frolla:

  • 300 g di farina 00
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1 uovo intero
  • 4 g di lievito per dolci
  • 150 g di burro
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 500 g di polpa di fichi
  • 30 g di zucchero di canna
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • Burro q.b.

PREPARAZIONE (60 minuti circa)

Si inizia col preparare la pasta frolla. In una capiente ciotola versare prima gli ingredienti secchi quindi  la farina, lo zucchero di canna, il lievito.

Subito dopo aggiungere la scorza grattugiata del limone e poi unire il burro tagliato a tocchetti che deve essere morbido, perciò estratto dal frigo un pò di tempo prima di cominciare con la preparazione.

Aggiungere anche l’uovo e iniziare ad impastare. Proseguire, sempre con le mani, su un piano di lavoro leggermente infarinato fino ad ottenere un panetto dall’aspetto liscio, omogeneo e compatto.

Quindi, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e metterlo a riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

Nel frattempo si può procedere alla preparazione del ripieno. Sbucciare i fichi (si possono utilizzare sia bianchi che neri o entrambi insieme) e ricavare la polpa.

In una padella inserire una noce di burro, lo zucchero di canna e la scorza grattugiata del limone. Poi, gettare la polpa dei fichi e lasciare che si sfaldino a fuoco medio-basso per 20 minuti circa.

Dovranno ammorbidirsi e ridursi come una marmellata. Trascorso il tempo di riposo della pasta riprendere l’impasto e dividerlo in due parti uguali.

Poi, su un piano di lavoro leggermente infarinato stendere entrambe con il mattarello ricavando due fogli  rettangolari dello spessore di 3 mm circa.

A questo punto suddividere entrambi i fogli in tanti rettangoli tutti uguali. Si può fare a mano libera usando un coltello o con uno stampino apposito o un oggetto che faccia da stampo.

Versare il ripieno su metà rettangoli e con gli altri coprire avendo cura di sigillare i lati più lunghi.

biscotti fichi ricetta
Stendere l’impasto con il mattarello (Foto di flockine da Pixabay)

Disporli così in una teglia rivestita di carta da forno e cuocere in forno preriscaldato e statico a 180° per 20 minuti circa, finché risulteranno cotti e ben dorati, per esser poi mangiati dopo essersi raffreddati.