Biscotti e olio di palma, attenziona a queste marche del supermercato: “Rischi grosso”

Avete mai fatto caso alle etichette dei biscotti? Ci sono alcune marche che contengono olio di palma ma spesso non ci facciamo neppure caso, ecco quali sono e che accortezze dobbiamo attuare.

Olio di palma
Olio di palma (Pinterest)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le classifiche ci piacciono sempre molto, che si tratti di shampoo, sapone, pasta oppure biscotti. Abbiamo già parlato sul sito delle classifiche dei migliori biscotti vegani senza burro e uova, ma anche di “Come scegliere i biscotti al supermercato. La guida di Altroconsumo per non sbagliare“.

biscotti non mancano mai nel carrello della spesa. Tuttavia spesso si può essere in difficoltà tra i tanti brand in commercio: tra questi si ci può confondere e non puntare sui migliori.

Altroconsumo ha analizzato 124 referenze tra quelle presenti sugli scaffali, ma non ha tenuto in considerazione invece quelli che al loro interno, nella lista ingredienti riportata in etichetta, hanno anche l’olio di palma.

Il test arriva dritto dritto dalla rivista Il Salvagente che ha comparato le principali marche sul mercato e ha valutato la salubrità delle materie prima usate. Vediamo che cosa è emerso.

Biscotti con olio di palma, ecco le marche sotto scacco

Usato per moltissimi anni, da quasi un decennio a questa parte l’olio di palma sta lentamente scomparendo da moltissime etichette e preparazioni. Non che in sè faccia male ma è stato dimostrato che presenta un elevatissimo contenuto di grassi saturi non controbilanciato da un’adeguata presenza di acidi grassi polinsaturi benefici. Per capirci quelli che tengono sotto controllo i livelli del colesterolo LDL.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

biscotti senza burro ricetta
Biscotti senza burro (foto di trendyrowdy da AdobeStock)

Si preferisce quindi sostituirlo con olio più salutari, come quello di girasole, o di riso, o di soia.

Come ha notato Il Salvagente, le etichette che contengono ancora oggi olio di palma sono le seguenti. Sono 5 referenze amatissime e molto acquistate dagli italiani:

  1. FROLLINI CON GRANELLA DI ZUCCHERO CONAD
  2. FROLLINI CON GRANELLI DI ZUCCHERO DOLCIANDO (EUROSPIN)
  3. FROLLINI I TESORI DEL FORNO (TODIS)
  4. FROLLINI CON GRANELLA DI ZUCCHERO LE BON (MD)
  5. REAL FORNO FIOR DI ZUCCHERO (LIDL).

Ma come mai nei biscotti c’è ancora la presenza di olio di palma invece che olii più salubri per l’ambiente e la salute umana? Altre volte invece questo proprio non compare nell’annovero ed i consumatori li mangiano ignari di quello che c’è al loro interno.

La risposta la dà GreenMe che fa riferimento ad una circolare del Mise che prevede di “indicare in maniera più “morbida” in etichetta l’olio o gli oli presenti” nelle etichette.

Olio di palma in etichetta ingredienti
Olio di palma in etichetta (Pinterest)

Questo perchè dopo il recente scoppio del conflitto in Ucraina la reperibilità degli oli è molto difficile e spesso le aziende si stanno adeguando alla produzione sulla base di quanto presente sul mercato al momento della realizzazione.