Biscotti alla vaniglia con pinoli e semi di finocchio. Profumati e leggeri, che bontà

Biscotti alla vaniglia con pinoli e semi di finocchio. Profumati e leggeri, una vera bontà da non perdere per nessun motivo

Biscotti
Biscotti-foto pixabay stevepb

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Biscotti alla vaniglia con pinoli e semi di finocchio. Sono profumati, leggeri e squisiti insieme ad una tazza di latte o di tè caldo.

Prepararli è semplicissimo, sono fatti con una frolla friabile e gustosa e hanno un profumo davvero invitante. Perfetti da servire agli ospiti per una bella merenda o anche dopo un pasto accompagnati dal caffè.

Si cuociono velocemente ma attenzione a riporli in frigo almeno per un’ora, altrimenti il risultato non sarà affatto quello sperato.

Ingredienti e preparazione dei biscotti alla vaniglia

Vediamo come preparare i biscotti alla vaniglia deliziosi e fragranti.

Biscotti vaniglia
Biscotti-foto pixabay leppakerttu

INGREDIENTI (6 persone)

  • 150 gr Farina
  • 130 gr Zucchero
  • 115 gr Burro morbido
  • 1 Uovo
  • 1 Cucchiaino estratto di vaniglia
  • 1 Cucchiaino di semi di finocchio
  • 1 Manciata pinoli
  • 1 Pizzico di sale

PREPARAZIONE (1 ora + riposo in frigo)

Come prima cosa, mettere il burro e lo zucchero in una ciotola e lavorare i due ingredienti per ottenere una crema. Usare lo sbattitore elettrico per fare più veloce.

Unire poi i semi di finocchio, la farina a pioggia e mescolare tutto. Incorporare anche l’uovo, il sale e l’estratto di vaniglia. Rendere l’impasto uniforme e stenderlo sulla pellicola alimentare.

Formare un salsicciotto avvolgendolo e poi metterlo in frigo per un’ora. Preriscaldare poi il forno a 170° e foderare una leccarda con la carta da forno.

Una volta trascorso il tempo necessario perché si rassodi l’impasto, recuperarlo e tagliarlo in fette regolari dello stesso spessore.

Biscotti
Biscotti-foto pixabay congerdesign

Appoggiare i biscotti sulla placca, distanziati l’uno dall’altro e poi decorarli con pinoli o noci in base ai gusti. Dovrete premere delicatamente ma con forza sulla superficie per farli aderire bene.

A questo punto è possibile infornarli per circa 15 minuti. Successivamente sfornarli e lasciarli raffreddare del tutto, poi disporli su un vassoio ed ecco fatto. In poco tempo saranno finiti perché sono davvero troppo buoni, praticamente irresistibili.