Brownies americani golosi al cioccolato: la ricetta facilissima senza cottura

0
15
brownies senza cottura
I nostri brownies senza cottura serviti in dei pirottini di carta

Brownies americani golosi al cioccolato: vi proponiamo la ricetta facilissima e senza cottura, pronti solamente in 10 minuti

brownies senza cottura
I nostri brownies possono essere congelati già in quadrotti tagliati, servendoli ai nostri ospiti uscendoli almeno un’ora prima del dessert

 

I Brownies sono dei dolcetti morbidissimi e golosissimi al cioccolato, semplici nella loro forma e di duplice natura, morbidi e soffici dentro, friabili e croccanti fuori. Anche qui in Italia ormai moltissime pasticcerie hanno sposato questa leccornia, ma bisogna stare molto attenti con la cottura per ottenere un risultato perfetto. Oggi invece, vi proponiamo una ricetta molto facile per dei brownies senza cottura, uno spettacolo per occhi e palato. Vediamo cosa occorre

  • 350 gr di biscotti secchi;
  • 150 gr di cioccolato fondente fuso;
  • 250 ml di latte;
  • 2 cucchiai di amido di mais;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • nocciole tritate;
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere;
  • 60 gr di cioccolato fuso per la copertura;

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Torta pistacchiosa, la ricetta con 3 ingredienti e senza cottura

 

Brownies americani: la ricetta senza cottura di un dolcetto golosissimo e semplice

Per poter preparare questi brownies golosi americani, occorre prima di tutto frullare per qualche secondo i biscotti in un mixer. Per un risultato più preciso, riduciamoli in polvere, per uno più rustico, diamo dei colpetti con le lame e lasciamo qualche pezzo più grosso. Fondiamo il cioccolato ed il burro ed uniamoli,  mescoliamo fino ad ottenere un composto morbido e compatto.

Foderiamo una teglia con carta da forno, meglio se di forma quadrata. In questo modo, quando taglieremo i nostri dolcetti avranno tutti la stessa forma. Adagiamo il composto di biscotti ed aiutandoci con un cucchiaio schiacciamolo e livelliamolo, fino ad ottenere un mattoncino liscio e dalla superficie dritta. Mettiamo in freezer per 15 minuti.

In una pentola dai bordi alti sciogliamo a freddo il latte con lo zucchero e l’amido, spostiamoci sul fuoco e mescoliamo con una frusta, in modo che il composto non si attacchi e non crei grumi. Facciamo cuocere all’incirca 5 minuti, fin quando il latte non inizierà ad addensarsi. Spegniamo il fuoco e dividiamo il composto ancora caldo a metà, in una delle due aggiungiamo il cacao e mescoliamo.

Quando le creme saranno a temperatura ambiente, usciamo dal freezer la nostra base, uniamo la crema al cacao livellandola bene con una spatola e facciamo riposare 15 minuti in congelatore. Passato il  giusto tempo, uniamo la crema bianca seguendo lo stesso procedimento della prima. Facciamo riposare nuovamente in freezer e poi diamo il tocco finale. Sciogliamo a bagnomaria il cioccolato e versiamolo sul dolcetto con le nocciole tritate. Dovrà riposare 3 ore in frigorifero oppure 1 e 50 minuti in freezer. Serviamo tagliando a piccoli rettangoli!