Bruciatori e piastre sporche, Niente paura! Il metodo veloce per sgrassarli

Bruciatori e piastre sporche, Niente paura! Il metodo veloce per sgrassarli

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Bruciatori e piastre sporche? Niente paura! Vi sveliamo il metodo veloce e facilissimo per pulirle e sgrassarli

bruciatori e piastre, metodo per pulirli
Con questo metodo veloce, i vostri fornelli torneranno a splendere

 

Il piano cottura è uno degli elementi in cucina che puliamo più spesso con prodotti sgrassanti e lucidanti. Eppure, spesso ci dimentichiamo che anche le piastre e i bruciatori al di sotto del fornello necessitano di una pulizia, per evitare incidenti fastidiosi e per far si che il getto del fuoco sia sempre ben erogato. Vediamo insieme come fare per pulire in poco tempo questi elementi

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Come pulire il filtro della cappa: così tornerà a splendere in pochi minuti

 

Bruciatori e piastre: il metodo naturale per pulirli e sgrassarli

Non occorre comperare prodotti costosi specifici per questo tipo di pulizia, basta conoscere solo il metodo giusto! Con solo qualche ingrediente naturale, riusciremo a ridonare vita ai bruciatori e piastre dei fornelli in un batter d’occhio con un metodo molto economico. Ma come si procede?

Smontiamo per bene le piastre sui fornelli e poi delicatamente, solleviamo i bruciatori stando attenti a non forzare qualche parte per evitare di romperli.

In una ciotola capiente, aggiungiamo acqua, aceto di mele, bicarbonato e succo di limone e lasciamo in ammollo per almeno un’ora. Intanto, con uno spazzolino vecchio, creiamo una pasta di bicarbonato ed acqua, iniziandola a strofinare nei bordi cercando di raschiare le bruciature e le incrostazioni.  Lasciamo un po’ di pasta ad agire nei bordi e poi rimuoviamo con un panno umido, prestando attenzione a non lasciare qualche residuo. Questa mistura è perfetta per eliminare incrostazioni sull’acciaio del piano, specialmente per quelle del caffè e dell’olio.

Passata l’ora, risciacquiamo con cura piastre e bruciatori sotto acqua corrente e poi asciughiamoli con abbondante carta assorbente. Se necessario, passiamoli in forno per 30 minuti ad una temperatura di 150°. Rimontiamo sul nostro piano cucina. Riavremo dei bruciatori e delle piastre pulite, igienizzate e lucide con questo metodo efficace!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post