Bruno Barbieri arriva in nostro soccorso, il suo dolce pasquale non può mancare in tavola

Ancora una ricetta super veloce e golosa da parte dello chef sette volte stella Michelin che stavolta ci propone il suo ghiacciato al cioccolato con zeste di arance caramellate. 

Bruno Barbieri dolce Pasqua ghiacciato tre cioccolati ricetta
Bruno Barbieri (Instagram)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

La Pasqua 2022 ha i giorni contati e sono milioni gli italiani che sono già andati alla ricerca della colomba migliore, ma c’è anche chi non vuole rinunciare al cioccolato che è anche lui simbolo pasquale con cui sono realizzate le meravigliose uova pasquali.

Se però vi dovesse avanzare in frigo tanto cioccolato, che cosa potete fare? Non si può realizzare sempre il solito sale al cioccolato oppure comporre una ganache per torte o brioche.

L’idea ce la dà Bruno Barbieri che ha promosso l’ultimo modello di forno digitale della HotPoint Italia creando un dolce al cucchiaio davvero ghiotto che è non solo una ricetta anti spreco ma anche un’alternativa super valida da portare in tavola e far contenti adulti e bambini di ogni età.

Ragazzi visto che Pasqua si sta avvicinando voglio consigliarvi un dolce spettacolare da portare a tavola quest’anno, il mio ghiacciato al cioccolato amaro con zeste di arance caramellate“.

Che aspettiamo, vediamo come realizzare questo dolce incredibile, facile e veloce.

Ingredienti e preparazione del ghiacciato al cioccolato con zeste di arance caramellate

Barbieri spiega che ci sono una serie di passaggi “critici” ma che seguendo la sua spiegazione passo passo diventa tutto un gioco da ragazzi anche a prova di cuochi dilettanti. Si compone di tre strati, un biscotto al cioccolato, una mousse al cioccolato e del cacao amarissimo in polvere.

Torta croccante al cioccolato ricetta veloce
La preparazione della mousse (Foto di Anna Tarazevich da Pexels)

INGREDIENTI

  • 240 g cioccolato fondente 65%
  • 200 g burro
  • 100 ml Marsala
  • 1 espresso
  • 3 albumi + 3 tuorli
  • 140 g zucchero a velo
  • Cacao amaro in polvere qb.

Per la salsa di guarnizione:

  • Bucce di 3 arance
  • Succo 3 arance
  • 100 g zucchero di canna grezzo
  • Menta fresca
  • 8 lamponi
  • 1 bastoncino di cannella secca
  • 2 anici stellate
  • Zenzero candito

PREPARAZIONE (circa 50 min + 4 ore in freezer)

La prima cosa da fare è quella di montare a neve ferma gli albumi con lo zucchero a velo servendosi delle fruste elettriche, quando si sarà ottenuta una bella spuma solida mettere la terrina in frigo per procedere con le altre fasi del dolce.

All’interno di un pentolino capiente posto sul fuoco aggiungere il burro ammorbidito ed il cioccolato tagliato a pezzettoni, a fuoco medio-basso continuare a mescolare con una frusta finchè non si sarà sciolto in modo uniforme.

Solo a questo punto unire anche la tazzine di espresso e il Marsala sempre continuando a mescolare con la frusta evitando che si attacchi al fondo.

Quando la ganache al cioccolato con il caffè sarà pronta, è possibile incorporare alla miscela i tre tuorli messi da parte in una terrina di vetro  dando vita ad una crema molto profumata e dal colore caldo e ambrato.

Ora è giunto il momento per inserire nel composto anche gli albumi montati cercando di non smontarli ma di incorporare aria con movimenti della frusta dall’alto verso il basto.

Foderare la leccarda del forno o una teglia rettangolare di 30X40 cm con la carta e versarci dentro metà composto cercando di livellare bene il tutto con una spatola.

Infornare a forno ventilato per 10 minuti a 180° C, estrarre subito trascorso il tempo e lasciare raffreddare. Solo allora versare sopra la placca la mousse avanzata in frigo, livellare bene e mettere in congelatore la teglia per almeno 4 ore.

Nel frattempo preparare la salsa aromatizzata (solo poco prima di estrarre il dolce dal freezer) versando in un pentolino sul fuoco le bucce delle arance tagliate finemente senza la parte bianca, il succo spremuto del frutto e lo zucchero di canna.

Mettere sul fuoco e lasciare caramellare a fuoco bassissimo per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Trascorso il tempo aggiungere anche l’anice stellato, il bastoncino di cannella, lo zenzero candito, la menta fresca e i lamponi.

Questa salsa deve restare sul fuoco ancora per altri 5-8 minuti, quindi spegnere il fuoco e mettere da parte. Trascorse le 4 ore in freezer, tirare fuori la placca e spolverizzarla di cacao amaro servendosi di un passino da cucina.

Tagliare il dolce a piacere dando la forma di triangoli o piccoli rettangoli, adornare con la salda e le spezie usate per profumarla in cottura. Portare in tavola e buon appetito!