Bruno Barbieri propone la sua faraona. Impossibile non replicarla

Bruno Barbieri, da 7 stelle Michelin propone la sua versione di faraona. Il risultato è indescrivibile, cucinala anche tu, è facilissimo. 

Bruno Barbieri trasformazione 10 stagioni Masterchef
Bruno Barbieri (Foto Instagram)

La faraona è una carne bianca (anche se il suo colore è scuro) davvero versatile, il sapore è molto intenso. E’ una carne davvero pregiata e bisogna saperla preparare per tirar fuori tutto il suo sapore unico e particolare.

E’ una carne davvero magra per cui è adatta anche a chi sta a dieta. Segui passo passo la ricetta per stupire i tuoi ospiti in cucina.

Faraona con chutney di melanzane e zenzero e scarola ripassata

Pronti per un esplosione di bontà? Con questo piatto i vostri commensali resteranno a bocca aperta e tu non potrai fare a meno di cucinarlo ogni volta.

Faraona- chef Barbieri
Faraona- chef Barbieri

Ingredienti per 2 persone: 

2 petti di faraona interi

100 gr di pancetta

100 gr di faraona ( coscia, fegatelli ed altre parti della faraona che ti piacciono)

rete di maiale q.b.

aceto di mele q.b.

rosmarino q.b.

aglio in camicia

1 melanzana grande rotonda

1 limone

menta q.b.

1 arancia

zenzero fresco

1 scarola

acciughe q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Elisa Isoardi conclude la giornata in modo esagerato. Qualcuno non è d’accordo

Procedimento: 

Taglia i petti di faraona a portafoglio, battete leggermente la carne con le mani, salate e pepate. Tagliate piccoli pezzettini di faraona ed uniteli alla pancetta e disponetene un pò su un lato del petto aperto a portafoglio. Arrotolate il petto (come un involtino), mettete l’involtino sulla pellicola trasparente, arrotolatelo nella stessa e dategli una forma a salsiccia. Lasciate insaporire per un’ora abbondante.

Trascorso il tempo necessario in frigorifero, togliete la pellicola e arrotolate il rollè nella rete di maiale sbianchita in acqua e aceto. Ungete la placca di un forno con l’olio extravergine di oliva, ungete anche l’involtino ed aggiungete gli odori (rosmarino – aglio in camicia- sale), fate rosolare, se volete questo passaggio è possibile farlo anche in padella.

Quando sarà cotta spegnete e tenete al caldo, successivamente scaloppate.

Tagliate la melanzana a cubetti e passateli in padella con olio, sale, pepe, un cucchiaio di aceto, un pò di zucchero, un pò di zenzero, tritato, un pò di limone spremuto ed un pò di arancia, una fogliolina di menta.

In un’altra padella fate rosolare un pò di acciughe, con un pezzettino di aglio senz’anima o in camicia e saltate un pò scarola.

Impiattate come più vi aggrada o se preferite come lo chef Barbieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Bruno Barbieri, la sua aglio olio e peperoncino ha un ingrediente segreto: ora lo sanno tutti