Bruno Barbieri rischia grosso. Coinvolto in una truffa? Cos’ha detto agli inquirenti

 Una notizia sta lasciando senza parole gli italiani. Bruno Barbieri rischia grosso? Cos’ ha detto il noto chef agli inquirenti.

Bruno Barbieri rischia grosso
Bruno Barbieri (Foto IG)

Bruno Barbieri è uno dei cuochi più conosciuti d’Italia. Il nativo di Medicina, nel corso della sua carriera, ha ricevuto ben 7 stelle Michelin. 

Il classe 1962, anno dopo anno, ha conquistato anche grandissimo spazio in televisione. Al momento, ad esempio, il noto chef è uno dei giudici di ‘MasterChef Italia‘: anche nel corso della dodicesima edizione dello show (l’ultima), Barbieri è affiancato da Giorgio Locatelli e da Antonino Cannavacciuolo.

I tre sono molto affiatati e danno vita anche a gag spassosissime e momenti divertentissimi. Bruno è inevitabilmente una star anche sui social network.

Il web è la sua ‘seconda’ casa: il noto cuoco ha anche un sito aggiornatissimo e curatissimo su cui ha riportato alcune ricette da fantascienza.

Anche sul suo profilo IG, il bolognese ha postato in più di un’occasione video in cui ha spiegato passo dopo passo alcune ricette.

Il 60enne, qualche tempo fa, è stato coinvolto in una maxi truffa: ecco cosa ha spiegato Barbieri agli inquirenti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Bruno Barbieri rischia grosso? Cos’ha detto agli inquirenti

Bruno, qualche annetto fa, è stato coinvolto in una mega truffa: il noto chef ha dovuto ovviamente fornire il suo punto di vista agli inquirenti.

Bruno Barbieri rischia grosso
Bruno Barbieri (Fonte IG)

LEGGI ANCHE –> Damiano Carrara: la notizia non piace molto ai follower | Cosa sta succedendo

Il noto personaggio televisivo era solito disporre i suoi bonifici tramite un rapporto strettissimo con la sua direttrice di banca.

Lui inviava semplicemente una mail alla direttrice per trasferire i soldi. Alcuni hacker professionisti sono entrati però nella sua casella di posta e hanno contattato la donna richiedendo accrediti per una cifra pari a 30.000 euro.

Ricevuta la somma, gli hacker hanno chiesto dopo qualche giorno anche 40.000 euro: questa mossa ha però sorpreso la direttrice di banca che ha immediatamente contattato lo chef.

Barbieri, parlando con gli inquirenti, ha confermato di utilizzare questo metodo per disporre i bonifici ma ha anche rivelato che non ha mai inviato la mail dei 40mila euro.

LEGGI ANCHE –>  Puttanesca 2.0, ricetta rivisitata di un grande classico partenopeo

Bruno Barbieri rischia grosso
Bruno Barbieri (Fonte IG)

Dopo un evento simile, Barbieri avrà probabilmente cambiato il suo metodo per disporre i bonifici: il web è un posto meraviglioso ma nasconde anche delle insidie che non vanno assolutamente sottovalutate.