Bruno Barbieri torna in libreria: “Cucina con me” è già un caso editoriale. Ecco di chi è la prefazione

Lo chef 7 volte stella Michelin e volto tv di “MasterChef” ha partorito la sua ultima proposta libraria, vediamo di che si tratta e quanto costa il suo preordine online. 

Bruno Barbieri nuovo libro "Cucina con me"
Bruno Barbieri (Instagram)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

Non è solo uno degli chef italiani con più stelle Michelin in assoluto. Bruno Barbieri è anche uno dei volti più amati di “MasterChef Italia” accanto a Cannavacciuolo e Locatelli.

Il cuoco di Medicina in Emilia Romagna alla veneranda età di 60 anni però ha trovato anche il tempo di scrivere il suo ultimo libro oggi acquistabile solo in prevendita online sul suo sito web dedicato.

Sui social ha lanciato ieri la notizia svelando non solo il nome del libro – “Cucina con me” – ma anche il perchè lo ha voluto scrivere, il filo logico che lega i menù proposti e chi è stato l’artista che ha scelto di scrivere per lui la bellissima prefazione.

Dedicato a tutti quelli che fanno del cibo una storia di vita, a quelli che pensano al cibo come una forma d’arte“, scrive Barbieri come dedica introduttiva a questo capolavoro che si presta già ad essere un successo editoriale.

Venduto in prevendita a 19,50 euro + 7,50 euro di spese di spedizione, il ricettario contiene 12 menù studiati in esclusiva dal romagnolo, più chi accetta di ordinare il testo riceverà per mail in anteprima una ricetta stellata da poter realizzare per Pasqua.

Bruno Barbieri e Giuliano Sangiorgi che ci fanno insieme? Una solida amicizia li lega

Ragazzi ecco a voi il mio nuovo libro di cucina. Si chiama ‘Cucina con me’, le ricette sono una bomba poi c’è anche una prefazione speciale che è stata scritta da un mio caro amico, un artista che amo immensamente“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbieri Chef (@brunobarbieri_chef) 

Nelle stories Instagram lo chef prosegue poi nel raccontare la sua grande amicizia con il cantante pugliese che si è prestato a scrivere questa bella prefazione per lui.

Lui non è solo un buongustaio ma anche un bravissimo chef, lo ammetto. Si tratta di Giuliano Sangiorgi che ha scritto un pezzo bellissimo che parla di cibo, di arte e di emozioni. Insomma di quello che lega la musica e la cucina insieme in un connubio incredibile ed indelebile.

Alla base di questo manuale di ricette diviso in 12 spunti creativi, Barbieri ha voluto realizzare un libro di cucina seguendo la corrente dei ricettari “vecchio stile”, fatto di tante ricette da cucinare e vivere, non solo da guardare“.

Ha voluto produrre un libro che non restasse a prendere polvere in libreria, ma anzi essere macchiato di sugo e vissuto giorno dopo giorno con consigli preziosi e suggerimenti interessanti.

Nella descrizione che lo chef dà si capisce molto bene lo spirito di questa sua nuova pubblicazione:

Deve perdere l’odore di inchiostro per profumare di carne e di pesce, di cipolla e di aglio, con le pagine macchiate di olio e di sugo, come i vecchi ricettari delle nostre nonne”.

Ricordiamo infatti che Barbieri è stato legatissimo alla nonna materna Mimì che con i suoi suggerimenti lo ha indirizzato fin da giovanissimo verso la cucina.