Burger vegetariani di zucchine, bieta e feta: troppo buoni da non provare!

Questa facile ricetta è un ottimo esempio di pasto molto nutriente ma anche antiossidante e ricco di vitamine. Cosa aspettate a correre in cucina?

burger vegani zucchine patate ricetta light
Burger vegetariani di zucchine e bieta (Foto Pinterest @latuadietapersonalizzata.it)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ottimi per chi è allergico al glutine, oppure vuole semplicemente stare attento con le chilocalorie ma godersi comunque a tavola qualcosa di veramente sfizioso.

Questi burger vegetariani di zucchine, feta e bieta sono proteici, contengono un’alta dose di vitamine e antiossidanti proprio per via delle verdure inserite al loro interno crude. Croccanti fuori e morbidi dentro sono una vera goduria per il palato.

Il consiglio è di usare la farina di riso o di mais per dare un tocco più stravagante al piatto, oppure quelle di miglio o ceci invece se si vuole aggiungere un tono un po’ più acido ai burger.

Ingredienti e preparazione dei burger vegetariani

Le biete hanno ottime proprietà antiossidanti e altamente depurative, sono anche ipocaloriche, ricche di vitamine e sali minerali. A piacimento però è possibile sostituirle con erbette, spinaci o spinacino.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Burger vegetariano zucchine feta bieta ricetta
Chiosco (Foto di Kampus Production da Pexels)

INGREDIENTI

  • 250 g zucchine
  • 5 foglie bieta o spinaci
  • 80 g feta
  • 1 cipolla bianca
  • 2 uova intere
  • 1 spicchio aglio
  • 50 g farina di avena
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 35-40 min)

Lavare, pulire e poi grattugiare le zucchine finemente con al mandolina. Trasferirle in un colino per circa 10 minuti per permettere loro di perdere l’acqua in eccesso.

Dopo che avranno spurgato l’acqua in eccesso, vanno trasferite in un telo da cucina per strizzare tutta l’acqua contenuta. In alternativa invece si possono usare le mani per un risultato efficace più sbrigativo.

In un padellino con poco olio soffriggere una cipolla tritata per 4-5 minuti finchè non imbiondisce. In un’ampia ciotola unire poi le zucchine strizzate, 80 g di feta ben sbriciolata, la cipolla rosolata, 5 foglie di bieta cruda tagliuzzate finemente a coltello, le 2 uova intere, la farina setacciata, 1 pizzico di sale e pepe. Amalgamare bene il tutto finchè gli ingredienti non si sono ben incorporati gli uni con gli altri.

Il composto sarà piuttosto morbido. Scaldare l’olio in una padella antiaderente e distribuire delle cucchiaiate di composto separate tra loro, potete fare le forme dei burger anche con le mani leggermente infarinate.

cottura padella ricetta cheese potato bread
Cottura in padella (Foto di RODNAE Productions da Pexels)

Schiacciare l’impasto con un cucchiaio di legno per dargli una forma rotondeggiante. Girare e cuocere dall’altro lato quando la base è leggermente abbrustolita e asciutta (ci vorranno circa 8 minuti per ogni hamburger).

Servire con salse fresche a base di yogurt e dele patate novelle al forno con panatura croccante al Parmigiano. Un connubio golosissimo che non piacerà solo ai più piccoli!