Cachi,Proprietà Terapeutiche E Benefici

Cachi,Proprietà Terapeutiche E Benefici
LA PREPARAZIONE

I cachi sono frutti autunnali molto succosi e gustosi, originari dell’Asia, da mangiare quando sono ben maturi, anche se sono molto calorici e quindi da consumare con moderazione se la priorità è quella di perdere peso (uno al giorno e non dopo cena).

CACHI-1

 

Il cachi è formata per l’80% di acqua, per il 16-18% da zuccheri, mentre le fibre sono calcolate intorno al 2,5%, le proteine allo 0,6% e i grassi allo 0,3%. Notevoli sono i valori nutrizionali e le proprietà benefiche per il nostro organismo. Scopriamo insieme i tesori nascosti di questo frutto…!

Diuretico – il cachi è ricco di potassio, un minerale che si contrappone al sodio a livello renale, favorendo l’eliminazione di acqua.

Energizzante – I cachi hanno un alto potere energizzante grazie al contenuto di fibre e vitamine A e C, oltre a Sali minerali come il potassio, il manganese, il calcio, il fosforo, il selenio, il magnesio e il sodio. Ottimo rimedio naturale contro lo stress, il cachi è raccomandato anche in caso di stanchezza ed astenia. 100 grammi di frutto apportano 65 kcal e sono molto consigliati a chi fa sport faticosi.

Sistema immunitario – Questi frutti rafforzano il sistema immunitario grazie al contenuto di vitamina C, aiutando a prevenire malanni di stagione e malattie ben più gravi.

Salute dell’intestino – Hanno proprietà lassative, per il contenuto di fibre, e aiutano a combattere la stitichezza. A patto che il frutto sia ben maturo, altrimenti potrebbe avere effetto astringente per via della presenza di tannini. Il cachi è consigliato anche i

Salute del cuore – Il grande apporto di fibre aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e migliorano l’assorbimento del ferro. I benefici dei cachi si esplicano anche nei confronti del fegato, della milza e del pancreas sui cui hanno un azione depurativa.

Pelle – Anche la pelle riceve benefici dall’assunzione dei cachi: infatti la presenza di vitamina C e di licopene aiuta la pelle a rimanere tonica ed elastica.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post