Caffè in moka: il trucchetto per esaltarne il sapore con un…

Caffè in moka: il trucchetto per esaltarne il sapore con un ingrediente speciale

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Caffè in moka: vi sveliamo il trucchetto per esaltarne il sapore aggiungendo un ingrediente speciale

caffè dalla moka
Foto di Juraj Varga da Pixabay

 

Chi lo vuole cremoso, chi lungo, chi stretto, chi corretto, chi rigorosamente solo in moka. Il caffè fa parte della cultura italiana ed il nostro ‘espresso‘ è famoso e richiesto in tutto il mondo. Ma se volessimo fare un caffè profumato, gustoso e dal sapore veramente invitante? Vi sveliamo un trucchetto utile per il vostro caffè in moka

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Saponette al caffè fai da te: la ricetta facilissima per pelli grasse e cellulite

 

L’ingrediente che esalta il sapore del caffè: il cacao

Come già detto altre volte, caffè e cioccolato insieme sono un’accoppiata vincente. Entrambi, con le loro proprietà, riescono ad esaltare il sapore vicendevolmente, per dei risultati a dir poco strabilianti. Se volete preparare un caffè in moka, seguite questi semplici passaggi

Nella vasca della nostra caffettiera, aggiungiamo acqua minerale fredda sino ad arrivare a metà della piccola valvola poco sotto il bordo. Inseriamo il filtro ed adagiamo delicatamente il caffè senza schiacciarlo col dorso del cucchiaino. Arrivati a metà filtro, aggiungiamo mezzo cucchiaino di cacao amaro in polvere. Continuiamo ad aggiungere caffè e creiamo la ‘montagnetta’, aggiungendo per ultimo nuovamente mezzo cucchiaino di cacao. Per un caffè più cremoso, proprio sopra il cacao aggiungiamo qualche cristallo di zucchero. Avvitiamo per bene la nostra moka e stringiamola fin che possiamo, in questo modo non ci sarà dispersione di pressione ed il caffè uscirà a dovere ed in poco tempo.

Accendiamo il gas sul fornello più piccolo ed abbassiamolo al minimo. Con le caffettiere, l’acqua all’interno della vaschetta deve arrivare a temperatura in modo lento, piano piano, questo riuscirà a gustare al meglio la tostatura dei chicchi macinati. Se la moka inizia a far rumore, significa che abbiamo esagerato con la dose di caffè, affinché si voglia ottenere un risultato eccellente, la caffettiera non deve ‘cantare‘, se non negli ultimi getti. Seguiamo questo trucchetto e vedrete che il caffè assumerà tutto un altro sapore! Provare per credere!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post