Calamari Farciti

PREPARAZIONE: 30 COTTURA: 40
Calamari Farciti: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il calamaro è  il mollusco più adoperato nelle cucine italiane  e noi oggi lo proponiamo nella versione ripiena.

I calamari farciti, se presentati ad ok, faranno la loro gran bella figura. Sono il piatto ideale se avete intenzione di fare una cena tra amici, perfetti se accompagnati da una buona  bottiglia di vino bianco ghiacciato.

ThinkstockPhotos-469173603

INGREDIENTI

  • 4 calamari da circa 2 etti
  •  60 g mollica di pane
  • 1 uovo
  • pinoli
  • aglio
  • prezzemolo
  • pasta d’acciughe
  • sale
  • olio extra vergine
  • pomodorini
  • vino bianco

PROCEDIMENTO

Pulite i calamari: staccate i tentacoli e le pinne dal calamaro, mettendoli da parte.

Eliminate gli occhi  e le interiora e togliete la pelle scura che li ricopre.

Lavateli bene anche all’interno.

Tritate i tentacoli e le pinne.

In un tegame rosolate uno spicchio d’aglio con il trito preparato e fate sfumare con mezzo bicchiere di vino.

Aggiungete 1 cucchiaio di pinoli tritati, la pasta di acciughe, tre cucchiai di acqua e aggiungete la mollica di pane raffermo. Fate cuocere 5 minuti e spegnete. Lasciate raffreddare.

Unite l’uovo il prezzemolo tritato, aggiustate di sale.

Ora il ripieno è pronto, potete iniziare a farcire i calamari. Una volta riempiti tutti,  con gli stecchini chiudete l’imboccatura.

Prendete un tegame e fate scaldare un po’ di olio, rosolate ora i calamari  girandoli di tanto in tanto, mettete il vino rimasto, fate evaporare e aggiungete i pomodorini tagliati e mezzo bicchiere d’acqua.

Copriteli  e fate cuocere a fuoco moderato per 30 minuti circa.

I calamari sono pronti.

Buon appetito.

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post