Cambio di stagione, come rispettare la dieta Mediterranea? Esempio di menù settimanale

Cambio di stagione, ecco come rispettare la dieta Mediterranea in questo periodo. Cosa mangiare e l’esempio del menù settimanale.

cambio di stagione cosa mangiare secondo la dieta mediterranea
I cibi della dieta Mediterranea (Foto di aamulya AdobeStock)

Il cambio di stagione si avvicina, e con esso anche i cambiamenti subiti dal nostro organismo. L’alimentazione però, puo’ aiutarci a combattere questo particolare periodo grazie ad alcuni cibi utili, ricchi di nutrienti e volti ad apportare benefici e a contrastare quelli che sono invece i disturbi più frequenti legati al cambio di stagione.

Molti di questi alimenti, si possono trovare all’interno della dieta Mediterranea, considerata una delle diete migliori al mondo e che prevede una “piramide alimentare” con alimenti che vanno consumati ogni giorno e altri raramente.

Ma come rispettare la dieta Mediterranea in questo periodo? Ecco cosa mangiare e un esempio di menù settimanale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il cambio di stagione si avvicina. Come proteggere il corpo con l’alimentazione

Cambio di stagione, ecco cosa mangiare secondo la dieta Mediterranea

La dieta Mediterranea privilegia il consumo di cereali integrali o prodotti agricoli, mentre prevede un consumo molto limitato di zuccheri, carne rossa o grassi saturi.

cambio di stagione cosa mangiare secondo la dieta mediterranea
I carboidrati sono alla base della piramide alimentare (foto di ricka_kinamoto AdobeStock)

Alla base della piramide alimentare della dieta Mediterranea, troviamo gli alimenti da consumare ogni giorno, come frutta, verdura e cereali, preferendo quelli integrali.

Si prosegue poi con il latte e i suoi derivati magri, come ad esempio lo yogurt, mentre al vertice della piramide troviamo gli alimenti da consumare solo due volte massimo a settimana come ad esempio la carne rossa o gli affettati.

Esclusi o quasi gli zuccheri, e vietati alcolici. Pe quanto riguarda i condimenti, via libera all’olio di oliva, ma a crudo e con moderazione (3- 4 cucchiai al giorno) e a spezie ed erbe aromatiche.

Per quanto riguarda un esempio di dieta Mediterranea da seguire per questo periodo, suggeriamo una colazione a base di latte, pane di segale e frutta o frutta secca.

Per il pranzo l’ideale sarebbe una zuppa di cereali (farro, orzo, ecc..) accompagnata da una porzione di verdura e del pane di segale. A fine pasto sempre un frutto come mela o pera.

Lo spuntino prevede ancora una porzione di frutta oppure la frutta secca, mentre per la cena è suggerita una porzione di carne bianca o pesce magro, sempre accompagnato da verdure e pane di segale.

I condimenti previsti sono l’olio di oliva e le spezie, mentre come bevande  è ammesso, oltre all’acqua, anche un bicchiere di vino rosso al giorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> World Pasta Day 2021; il 25 ottobre si celebra simbolo della dieta mediterranea

cambio di stagione cosa mangiare secondo la dieta mediterranea
L’olio è in condimento ideale secondo la dieta Mediterranea (foto di rosario scalia AdobeStock)

Ovviamente, per quanto riguarda le porzioni, queste variano in base al fabbisogno nutrizionale del singolo individuo. Per questo è sempre meglio rivolgersi a un medico per ottenere il piano nutrizionale perfetto per le nostre esigenze.