Can Yaman la fa meglio di chiunque altro: il World Pasta Day con lui prende tutto un altro sapore

L’attore è stato ingaggiato per un progetto solidale e per l’occasione ha sfoderato tutta la sua abilità nella preparazione della matriciana. 

Can Yaman video Matriciana spot De Cecco solidale
Can Yaman (Foto Instagram @canyaman)

Nelle ultime settimane è al centro del gossip per la fine della relazione con la giornalista sportiva Diletta Leotta, un amore che è finito ma che entrambe le parti cercano di far restare una faccenda privata senza troppi eco di risonanza.

Ciò che invece non è privata è l’ultima iniziativa che Can Yaman ha portato in scena con l’azienda De Cecco con cui ha già da diverso tempo una partnership consolidata.

Proprio per il “World Pasta Day” che si celebra oggi, De Cecco ha voluto realizzare un’iniziativa che potesse unire la propria storia con un progetti di solidarietà che coinvolge il Banco Alimentare, la Onlus che si occupa della raccolta di generi alimentari per i più indigenti. Vediamo cos’ha portato in scena l’attore.

De Cecco solidale insieme a Can Yaman

Faccio un bel piatto di spaghettoni, rigorosamente De Cecco”. Così esordisce l’attore e modello nell’ultimo spot De Cecco pubblicato sui canali social dell’azienda questa mattina.

Can Yaman video Matriciana spot De Cecco solidale
Spaghettoni De Cecco (Foto Instagram @dececco_pasta)

L’azienda ha infatti pensato che per ogni like al video in cui figura Can, verrà consegnato al Banco Alimentare un pacco di pasta per le famiglie in difficoltà. L’obbiettivo che si prefigge è quello dei 500.000 like, pari a 250 tonnellate di pasta, ossia oltre 3 milioni di pasti a disposizione degli enti caritatevoli coinvolti su tutto il territorio.

Nel breve spot vediamo Can mentre è alle prese con una Matriciana che lui descrive dettagliatamente in tutte le fasi della preparazione.

Prima si butta la pasta e mentre questa cuoce, in una casseruola si versa un filo di olio extravergine con il guanciale tagliato a listarelle sottili, poi quando questo sfrigola lo si toglie e al suo post si versa la passata di pomodoro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Simone Rugiati, lo chef è un rubacuori: non si nasconde più

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da De Cecco (@dececco_pasta)

Dopo circa 10 minuti di cottura va incorporato nuovamente il guanciale e gettata la pasta ancora al dente. Dopo aver impiattato una bella grattugiata di pecorino e pepe. “L’Italia mi avrà insegnato pur qualcosa” termina ironico e sorridente guardano la telecamera.