Canestrelli, birra e caffè al cognac: i segreti dell’ultracentenaria Cesira

Canestrelli, birra e caffè al cognac: i segreti dell’ultracentenaria Cesira

Cesira Frizziero  è nata a Chioggia il 17 febbraio del 1915. Pochi giorni fa ha festeggiato il suo 104° compleanno e sono in tanti a chiedersi qual è il segreto della sua longevità.

Canestrelli crudi a colazione. Birretta fresca in tarda mattinata. Pesce crudo a pranzo, niente carne e, durante la giornata un caffè corretto al cognac. Grande appassionata di “Uomini e donne” e fan di Barbara Parodi e delle sue ricette culinarie. L’alluvione del 1966 la costringe a ritornare a Chioggia, come racconta al ‘Corriere del veneto’. Qui incontra e sposa il suo secondo marito nel 1976. La più anziana signora di Chioggia usa il cellulare e ricorda a memoria tutti i numeri telefonici utili al chiacchierare e chiedere assistenza. Per giunta scrive, legge il giornale e rifiuta tutti i pasti offerti dal Comune, perché desidera solo il pesce fresco che le porta il nipote.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post