Cannavacciuolo lancia la nuova Colomba di Pasqua vegana: quanto costa e dove comprarla

Lo chef napoletano ha messo sul mercato una nuova prelibatezza nata dalla sfida con la moglie Cinzia che credeva impossibile tale traguardo. Vediamo di cosa si tratta. 

Antonino Cannavacciuolo colomba vegana Pasqua 2022
Antonino Cannavacciuolo (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Pasqua si avvicina e sono sempre di più gli chef ed i pasticceri che in tutto il Paese stanno esibendo le loro creazioni incredibili per celebrare questa ricorrenza tutta cristiana che sa di libertà e rinascita morale e fraterna.

Se Carlo Cracco ha lanciato le sue tre creazioni super richieste (classica, pistacchio e cioccolato), non poteva essere da meno un suo ex collega di banco a “MasterChef Italia”, ovvero Antonino Cannavacciuolo che anche per questo 2022 ha stupito con effetti speciali.

Infatti il cuoco a differenza degli altri ha deciso per la prima volta nella sua vita, di lanciare sul mercato una creazione nata da una sfida diretta con l’amata moglie Cinzia che lo ha provocato a tal punto da non poter lasciare il guanto di sfida tutto culinario.

Nel post Instagram che anticipa il successo ottenuto, leggiamo infatti nella didascalia che lo accoglie e anticipa:

Un dolce vegano? Sfida lanciata da mia moglie Cinzia. ‘Antonino, scommettiamo che non farai mai un dolce 100% vegan?’. E perché no?“, scrive lo chef nel post Ig.

Colomba Vegana di Cannavacciuolo, ecco la prova d’assaggio

Poi prosegue nel post con la descrizione del prodotto che anticipa anche la prova d’assaggio e il profumo che si ha aprendo l’elegante scatola di cartone con il coperchio azzurro brillante della Costiera e la base con le maioliche tipiche dei pavimenti delle case delle Isole Eolie.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef) 

Questo dolce di Pasqua al cioccolato è completamente vegano, senza alcun ingrediente di origine animale. Invece con il cioccolato e il cacao ho abbondato, come mio solito. Il risultato? Un dolce delizioso e particolarmente leggero. Che ne dite, uagliù, ho vinto la sfida con Cinzia?“.

Questa delizia nasce dalle mani sapienti del Pastry Chef Kabir Godi, proposto nel formato da 750 g al prezzo di 29 euro.

Si tratta di un tripudio di deliziosi accostamenti: cioccolato fondente, lievito madre, curcuma e vaniglia bourbon del Madagascar, olio extravergine di oliva, burro di cacao, pasta di scorza d’arancia, pasta di scorza di limone, pasta di scorza di mandarino.

Cannavacciuolo però nel suo repertorio propone anche le altre varianti super gettonate degli scorsi anni. La Classica sempre a 29 euro, Cioccolato e Arancia (a 33 euro), Limoncello con glassa al cioccolato bianco e crema al limoncello di Sorrento (35 euro).

Non dimentichiamo l’Esotica ricoperta di glassa al cioccolato bianco e cocco rapè con farcitura dai sapori esotici (37 euro), la Gianduia (39 euro), con glassa al cioccolato gianduia e farcia di cremoso al Gianduia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef) 

Inoltre sullo shop online troviamo anche la nuovissima Colomba alla Melannurca e Cioccolato bianco (35 euro), con glassa al cioccolato bianco ed un cremoso al cioccolato bianco Pezzetti di Melannurca Campana IGP candita che ne racchiude il cuore.

Il successo delle Colombe del maestro pasticcere, così fragranti, profumate e soffici come nuvole? Questi dolci pasquali vantano una lievitazione di 36 ore con 5 passaggi d’impastamento e una lavorazione artigianale tutta manuale dall’inizio alla fine. Risultato garantito.