Cannavacciuolo, la ricetta del suo casatiello è sublime. Ricetta furba per le feste

Lo chef Antonino Cannavacciuolo svela un trucco per la sua ricetta del casatiello stellato, che squisitezza scopriamo tutto

Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo-foto instagram @antoninocannavacciuolo

Il Tortano natalizio di Cannavacciuolo è famoso, lo chef lo prepara ogni anno e questa volta ha deciso di condividere il suo trucco segreto con tutti. Si tratta di un piatto della tradizione napoletana, che si gusta il giorno della vigilia di Natale. La ricetta può variare da città a città, quella dello chef è indubbiamente una delle migliori.

Non resta quindi che scoprire i segreti e trucchi per ottenere un Tortano stellato come quello di Cannavacciuolo.

Ingredienti e preparazione per il Tortano di Cannavacciuolo

Preparare il Tortano non è semplice, ma seguendo la ricetta passo per passo ci sono buone possibilità di ottenere un risultato soddisfacente.

Casatiello napoletano
Casatiello napoletano-foto iStock

INGREDIENTI (8 persone)

  • 600 g Farina 00
  • 300 ml Latte
  • 100 g Pancetta Affumicata
  • 100 g Scamorza Affumicata
  • 100 g Provolone Piccante
  • 50 g Pecorino
  • 50 g Parmigiano
  • 6 Uova
  • 10 g Strutto
  • 200 g Strutto o burro
  • 20 g Sale
  • 40 g Lievito di birra
  • 10 g Zucchero

PREPARAZIONE (2 ore)

Per primo passo, preparare l’impasto del casatiello cominciando dal mettere la farina nella planetaria, insieme allo strutto, il lievito diluito in acqua tiepida, acqua, zucchero e pepe. Mettere in moto la planetaria e quando gli ingredienti si sono amalgamati per bene, aggiungere anche il sale.

Lavorare l’impasto per 10 minuti per renderlo omogeneo ed elastico. Una volta che sarà pronto, farlo riposare in un contenitore largo e caldo finché non raddoppia di volume. Quando l’impasto del casatiello è pronto, stenderlo per formare un rettangolo di 40×60 cm. Tagliare poi una striscia dell’impasto di larghezza 2 cm, servirà alla fine per la decorazione.

Intanto tagliare i formaggi e salumi a cubetti, distribuirli sulla superficie dell’impasto e spolverizzare con del parmigiano e pecorino grattugiato. Arrotolare poi l’impasto, per ottenere un salsicciotto lungo abbastanza da riempire la tortiera a ciambella, precedentemente unta con dello strutto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Salmonella nelle tisane: ritirati alcuni lotti di infusi. Dettagli

Coprire poi il casatiello con un canovaccio e farlo lievitare ancora per un’ora. Successivamente, distribuire sulla superficie del rotolo, le uova intere con il guscio bloccandole con due strisce di pasta incrociate. Spennellare il casatiello con l’uovo avanzato e far cuocere tutto in forno preriscaldato a 185° per 50 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Flan di zucca con cuore filante e fonduta di gorgonzola

Impasto
Impasto-getty images

Per i meno esperti è consigliabile preparare un impasto più solido, in modo da riuscire a lavorarlo meglio. Per ottenere questo risultato occorre solamente diminuire la dose di acqua di 80 ml.