La caponata è un piatto che non può mancare mai a tavola, è una vera squisitezza

Volete una ricetta con le verdure? Presto fatto, ecco la ricetta incredibile della caponata. Che piatto incredibile

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Caponata
Caponata-foto instagram @lutsubo

Un contorno da sempre amato da tutti è sicuramente la caponata. È un piatto cremoso e salutare, il retrogusto di agrodolce è davvero incredibile.

L’agrodolce si ottiene con il miele e l’aceto, ma secondo la ricetta originale si deve usare l’uvetta al posto del miele. Potete scegliere in base al vostro gusto.

Il trucco per ottenere un’ottima caponata è avere delle verdure di qualità. Quindi andate dal fruttivendolo e chiedete gli ortaggi migliori.

Ingredienti e preparazione della caponata

Vediamo come preparare in poco tempo e facilmente la caponata.

Caponata
Caponata-foto instagram @_incucinacongiusy

INGREDIENTI (4 persone)

  • 3 Cucchiai di pinoli
  • 1/2 Cucchiaio di miele
  • Sale
  • 1 Cucchiaino di capperi sott’aceto
  • 2 Cucchiai di olive verdi denocciolate
  • 3 Foglie di basilico fresco
  • Olio Evo
  • 1 Gambo di sedano
  • 1/2 Cipolla
  • 1 Zucchina
  • 1 Melanzana
  • 2 Peperoni

PREPARAZIONE (1 ora)

Come prima cosa, tagliare tutte le verdure a cubetti e poi metterle in padella con dell’olio extravergine d’oliva e il sale e poi aggiungere la cipolla e il sedano tritati.

Cuocere poi tutto a fuoco medio-basso con il coperchio per 20 minuti e aggiungere i capperi, il basilico, le olive, il miele e anche i pinoli a cuocere per altri 15 minuti questa volta senza il coperchio.

A questo punto la caponata è pronta per essere servita. Che bontà! Questo contorno sta bene con tutto, piatti di pesce ma anche di carne.

Caponata
Caponata agrodolce-foto instagram @incucina_12

Se dovete creare l’effetto agrodolce usando l’uvetta il consiglio è di procurarsi quella disidratata e lasciarla poi in ammollo per un’ora in acqua in modo da reidratarla prima di aggiungerla al resto degli ingredienti.

Con il miele si evita questo passaggio e la ricetta è più veloce, ma chiaramente la scelta del miele o dell’uvetta dipende esclusivamente dal gusto personale. In entrambi i casi il risultato sarà davvero incredibile.