Carbonara di primavera versione gustosa e leggera che ha conquistato il web

La carbonara di primavera è una versione gustosa e leggera di uno dei piatti più amati. Golosa e morbida è facilissima da preparare: ecco come grazie a facili step.

Carbonara: ricetta leggera
Carbonara (Foto di Engin Akyurt da Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Piatto tipico di Roma, la carbonara è uno dei primi più amati in assoluto nella tradizione culinaria italiana. Simbolo della cucina del Bel Paese, è realizzato con ingredienti popolari e si contraddistingue per il suo gusto forte e inconfondibile.

Suoi protagonisti in assoluto sono le uova e la pancetta con cui si creare un condimento unico per questa ricetta conosciuta in tutto il mondo. Arriva una sua versione primaverile resa unica da una crema di asparagi con cui renderla ancora più gourmet.

Carbonara di primavera: la ricetta gourmet

Grazie a una rivisitazione ancora più gustosa, arriva una carbonara golosa con cui stupire i propri commensali con una proposta originale, unica nel suo genere.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

albumi ricetta focaccia fit
Uovo (Foto di Los Muertos Crew da Pexels)

INGREDIENTI

  • 160 g spaghetti
  • 1 fetta spessa di guanciale
  • 1 mazzetto di asparagi verdi
  • 3 tuorli
  • 1/2 cipolla piccola
  • 1/2 bicchiere di vino bianco aromatico
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO (min 45 circa)

Si parte pulendo gli asparagi eliminandone la parte più dura del gambo. Con i gambi si prepara una crema realizzata stufandoli in padella con la cipolla, il sale e il pepe per poi frullarli e creare un composto morbido.

Le punte invece vanno saltate in padella solo con l’olio e un goccio di vino bianco per sfumarle. Si passa alle uova a drompere e ricorre a tuorli: poi è la volta del guanciale cotto in padella a listarelle.

Carbonara
Carbonara-foto pixabay hans

Si fa cuocere la pasta e la sua acqua si usa per montare i tuorli per ottenere una crema. Spaghetti al dente vanno aggiunti in padella e si fanno saltare con il guanciale, la vellutata, le punte di asparagi e la crema di tuorlo. Tocco finale una spolverata di pepe.