Carciofi indorati e fritti, un contorno irresistibile e saporito da servire

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA: 10 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Medio
Carciofi indorati e fritti, un contorno irresistibile e saporito da servire

LA PREPARAZIONE
di Tina
INGREDIENTI
  • 4 carciofi grandi
  • 90 g pecorino romano
  • 80 g farina
  • 2 uova
  • uno spicchio d'aglio
  • un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
  • un cipollotto
  • un pizzico di lievito per torte salate
  • un mazzetto di menta romana
  • olio per friggere q.b.
  • sale q.b.
  • limone q.b.

Come preparare i carciofi indorati e fritti, il procedimento passo passo

carciofi indorati e fritti

I carciofi indorati e fritti sono un contorno davvero saporito e irresistibile da poter portare sulle vostre tavole anche nelle occasioni più speciali. Questa è una super ricetta semplicissima e veloce da realizzare e, inoltre, accontenterete tutti i vostri ospiti senza dubbi. Vi aspettiamo ai fornelli!

1

Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi. Tagliateli in due parti ed eliminate anche la barbetta interna. A questo punto, riduceteli a fettine sottili e ponetele in acqua e succo di limone per qualche istante.

2

Nel frattempo, scaldate l’olio in una padella e lasciate rosolare il trito di aglio e cipollotto. Aggiungete i carciofi sgocciolati e cuocete fino ad ammorbidirli versando anche un po’ d’acqua.

3

Intanto, amalgamate in una ciotola la farina insieme al lievito e al formaggio. Aggiungete anche le uova e la menta tritata e mescolate.

4

Versate il composto nell’olio bollente e friggete fino a completa doratura. Poi scolatele e ponetele su della carta assorbente.

5

I vostri carciofi carciofi indorati e fritti sono pronti per essere gustati!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post