Carciofi sott’olio

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 30 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Carciofi sott’olio
LA PREPARAZIONE

I carciofi possono essere un contorno da servire per tutto l’anno. Questa ricetta che vi proponiamo farà sì che siano sempre a portata di mano anche nei periodi in cui quest’ortaggio è impossibile da trovare.

La soluzione ad ogni problema

Quante volte vi è capitato di preparare la cena senza avere la minima idea di cosa mangiare come contorno? Questa ricetta molto sfiziosa vi sarà sicuramente d’aiuto!

1

Prendiamo i carciofi e togliamo le foglie esterne fino ad arrivare a quelle più bianche. Eliminate la parte più dura del gambo e pelatelo.

2

Tagliate le punte dei carciofi e divideteli in due parti. Eliminate la peluria interna e poneteli nella ciotola con acqua acidulata. Scolate i carciofi.

3

Cuocete i carciofi in una griglia per 3-4 minuti per lato. Terminata la cottura, poneteli in un barattolo ermetico. Riempite il barattolo con l’olio d’oliva fino a ricoprire il tutto e chiudete per bene.

4

Procedete, infine, con la bollitura dei vasetti. Lasciate raffreddare e riposare per mezza giornata. I vostri carciofi sott’olio sono pronti!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
  • 8 Carciofi
  • 700 g Olio extravergine d'oliva
  • 1 Limoni

Fai il login e salva tra i preferiti questo post