Cardi fritti in pastella, la ricetta di Capodanno della tradizione siciliana

I cardi in pastella sono tipici siciliani, possono essere un antipasto o un secondo perfetto per Capodanno, vediamo la ricetta

Cardi fritti
Cardi fritti -foto instagram

I cardi in pastella sono delle delizie tipiche siciliane. Si tratta di cardi lessi ricoperti poi con la pastella lievitata e fritti. Vengono mangiati tradizionalmente durante le festività natalizie. Normalmente si fanno all’immacolata. Tuttavia possono essere perfetti anche per Capodanno.

Non è difficile la ricetta dei cardi fritti, occorre sopratutto pulire bene i cardi allargando bene le coste e togliendo le estremità spinose e i filamenti. Scopriamo come fare nel dettaglio.

Ingredienti e preparazione dei cardi in pastella

Vediamo come preparare nel dettaglio i cardi fritti siciliani in pochi passi.

Cardi fritti
Cardi fritti -foto instagram

INGREDIENTI (12 cardi)

  • 6 Cardi piccoli da tagliare in 2
  • 1 Limone
  • 400 gr Farina 00t5
  • 10 gr Lievito di birra fresco
  • 1 Pizzico di zucchero
  • Mezzo cucchiaino di sale
  • 420 ml Acqua
  • Olio di semi di arachide

PREPARAZIONE (1 ora)

Come prima cosa bisogna pulire bene i cardi interi. Pulire bene le coste esterne e togliere i filamenti e le spine. Accorciare poi i cardi tagliando dove sono più teneri. Bisogna pelarli delicatamente.

Lavare poi i cardi e metterli in una pentola con acqua fredda, mezzo limone e 1 cucchiaio di farina 00. Portare ad ebollizione. Aggiungere anche del sale e lasciar cuocere per 40 minuti. I cardi saranno cotti nel momento in cui la forchetta affonderà bene dentro.

Successivamente bisogna scolare i cardi e coprirli per poi lasciarli raffreddare. Versare poi in una ciotola la farina setacciata facendo un buco al centro e aggiungendo il lievito e un pizzico di zucchero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Come dimagrire dopo Natale. I cibi detox che ti faranno perdere peso

Misurare poi l’acqua e versarne poca al centro. Lasciar rinvenire il lievito per qualche minuto e cominciare ad aggiungere acqua a filo. Mescolare con una frusta per ottenere una pastella densa.

Lavorarla poi finché non diventa lisca senza grumi. Se si usa una planetaria utilizzare il gancio gommato. Versare la pastella in una ciotola larga e coprirla. Metterla poi a lievitare per 2-3 ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHEZ>>>Friggere senza olio, ecco come fare. Tutti i trucchi dei grandi cuochi

Pastella
Pastella (foto Pinterest di ricetta.it)

Passare alla frittura dei cardi. Tagliare i cardi in 2 o in 4 se sono troppo grandi. In una padella con il fondo largo poi versare 2 dita di olio e scaldarlo. Immergere poi ogni cardo nella pastella rotolandolo con entrambi le mani e adagiandolo in padella.

Friggere i cardi da un lato e dall’altro finché non diventano dorati, poi scolarli sulla carta assorbente. Se qualche costa di cardo si stacca, utilizzarla per preparare un’insalata di cardi.