Carlo Cracco, la sua torta di mele è superlativa. “Uso questa pomata”: il segreto

Carlo Cracco, il segreto della sua torta di mele. La confessione dello chef: “Uso questa pomata”. Ecco la ricetta per replicarla a casa.

Carlo Cracco
foto Instagram

Lo chef stellato Carlo Cracco ci svela un suo grande segreto: come fare una torta di mele superlativa.

Con la sua ricetta segreta, Cracco ottiene una torta di mele che si scioglie in bocca, con un gusto davvero squisito.

Dolce classico da sempre, la torta di mele è stata fatta in numerose versioni, con o senza pan di spagna, con base di frolla o altro.

Quella di Carlo Cracco è una versione classica, con l’ aggiunta di un ingrediente segreto.

Carlo Cracco, la ricetta della torta di mele

Lo chef stellato confessa il segreto per avere una torta di mele superlativa: “Uso questa pomata”. Andiamo allora a vedere gli ingredienti e il procedimento per ottenere la torta di mele come quella di Cracco.

torta di mele cracco
foto pixabay

Ingredienti

250 gr di burro

250 gr di farina 00

250 gr di zucchero

3 uova

4 mele renette

30 gr di zucchero di canna

16 gr di lievito in polvere per dolci

1/2 bacca di vaniglia

zucchero a velo

Potrebbe interessarti anche -> World Pasta Day 2021; il 25 ottobre si celebra simbolo della dieta mediterranea

Procedimento

Per preparare questa torta di mele iniziamo sbucciando e tagliando le mele a tocchetti, a cui aggiungiamo la bacca di vaniglia e lo zucchero di canna.

Stendiamo su una teglia e mettiamo in forno preriscaldato per 6 minuti a 170 gradi.

Ora è il momento dell’ingrediente segreto, la “pomata”: prendiamo il burro e lo mettiamo in una ciotola dove lo lavoreremo fino a farlo diventare appunto una pomata, aggiungiamo lo zucchero e poi le uova, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Uniamo quindi farina e lievito, e in ultimo le mele.

Imburriamo e infariniamo uno stampo per torte e versiamo il composto, aggiungendo poi le fettine di mele sopra come decorazione.

Inforniamo per 30 minuti a 170 gradi e una volta che la torta è fredda, decoriamola con zucchero a velo.

La torta di mele di Cracco è pronta per essere servita!

Potrebbe interessarti anche -> Carlo Cracco, il suo segreto più grande: finalmente la verità