Carne Coop: i bovini saranno senza antibiotici


Coop ha intrapreso una nuova strada che si spera venga seguita anche da altri marchi della grande distribuzione e non  solo. Niente antibiotici negli ultimi quattro mesi di vita dei bovini prima della macellazione, ma il prossimo obiettivo è di eliminare totalmente l’uso di antibiotici negli allevamenti bovini.

Dopo il pollo allevato senza uso di antibiotici, le uova e i primi prodotti di suino, la campagna ‘Alleviamo la salute’ prosegue con la filiera di carne bovina” spiega Coop, sottolineando che gli allevamenti coinvolti nel nuovo processo sono 350 per un totale di circa 200 mila animali. I primi prodotti provenienti da allevamenti che non hanno usato antibiotici negli ultimi mesi di vita arriveranno nei supermercati entro la fine di ottobre.

“Lo facciamo – spiega il presidente di Coop Italia, Marco Pedroni – perché non possiamo rimanere insensibili di fronte alle richieste sempre più pressanti dei soci e consumatori. Lo stile alimentare degli italiani e sempre più improntato alla sicurezza e alla trasparenza. Ci piacerebbe che la nostra campagna fosse contagiosa”. Il presidente di Ancc Coop Stefano Bassi ha aggiunto: “Partiamo il 28 ottobre con un primo test aprendo le porte di 10 allevamenti ai consumatori che vorranno visitarli. È un modo per far vedere dal vivo ciò che stiamo realizzando”.

Una nota di merito per la Coop che giù in passato ha fatto passi da gigante verso prodotti animali “antibiotic free”. Infatti sugli scaffali di questa catena di supermercati è presente anche un prosciutto cotto realizzato da suini che non hanno fatto uso di antibiotici sin dalla nascita. Si tratta di allevamenti danesi dove viene impiegata un’alimentazione vegetale e si garantiscono i più alti standard di benessere. Questo prosciutto cotto si aggiunge ai prodotti suini a marchio “Fior Fiore” Coop provenienti dagli allevamenti allo stato brado del Chianti e della Maremma, dove sono allevati oltre 3 mila maiali.

Per quanto riguarda polli e galline, ormai tutti i prodotti avicoli a marchio Coop provengono da allevamenti che non impiegano antibiotici. Sugli scaffali sono presenti anche le uova certificate “antibiotic free”, prodotte da 2 milioni di galline allevate senza farmaci.

 

Tags:





Altre Ricette Buonissime

Commenta