Carne di fagiano, ritrovati metalli tossici: alto rischio per la salute

L’ultimo allarme arriva direttamente dalla carne di fagiano: recenti analisi infatti hanno ritrovato all’interno di questo alimento dei frammenti di metalli tossici. 

carne fagiano metalli tossici
Fagiano (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

L’ultima frontiera delle avvertenze alimentari arriva direttamente dal Regno Unito, dove dopo diverse analisi, la carne di fagiano è risultata contaminata da metalli tossici.

Si tratta del piombo contenuto nelle cartucce dei cacciatori che poi finisce sulle tavole dei consumatori. A rivelare il misfatto è stato uno studio della University of Cambridge e pubblicato sulla rivista Plos One.

Le ricerche hanno dimostrato che su 8 carcasse di fagiani allevati nel Regno Unito ed uccisi da cacciatori, ben 7 sono quelle contaminate da frammenti e schegge di piombo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Carne di fagiano, ritrovati metalli tossici: alto rischio per la salute

Nella carne di ciascuno animale sono stati ritrovati circa 39 frammenti di piombo, ognuno dalla dimensione inferiore di 1 millimetro ma che complessivamente pesano più di 10 milligrammi. 

Il primo autore dello studio, Rhys Green, ha affermato dopo le ricerche: “Sebbene le pallottole di piombo continuino ad essere utilizzate per la caccia, è molto probabile che le persone che mangiano fagiani e altri uccelli selvatici consumino anche molti minuscoli frammenti di piombo“.

piombo volatili
Cacciatore (Canva)

Dunque non sarà solo la carne di fagiano ad essere altamente contaminata ma anche numerose altre specie di volatili che tutt’oggi vengono reperite tramite la cacciagione.

Il WWF infatti ha stimato che nelle zone umide d’Europa vengono rilasciate annualmente tra le 1400 e le 7800 tonnellate di piombo. 

I danni del piombo all’organismo umano

L’avvelenamento da piombo, anche detto saturnismo, si manifesta negli adulti con sintomi come:

  • dolori alle articolazioni
  • coliche addominali
  • anemia
  • disturbi nervosi

In rari casi, ovvero quando i livelli d’assunzione di piombo superano soglie stratosferiche, si può verificare:

  • paralisi
  • l’encefalopatia da piombo (con edema e aumento di pressione intracranica)

Inoltre durante il periodo di gravidanza, un avvelenamento da piombo può comportare facilmente la perdita del futuro bambino.

piombo avvelenamento cause sintomi
Periodo di gravidanza (Canva)

Cosa fare dunque per evitare tutto ciò? Il consiglio principale rimane quello di acquistare sul mercato unicamente prodotti biologici.

Quest’ultimi infatti forniscono una cura ineccepibile all’animale fino al momento del suo decesso: problemi come presenza di piombo dunque non sono nemmeno lontanamente pensabili.