Carne alla genovese, il secondo piatto della tradizione che non smetterai di preparare

Un secondo golosissimo, per gli amanti della carne, nello stesso tempo potrai preparare un primo dal sapore sorprendente. Un piatto dal profumo caratteristico che diffonde in tutto l’ambiente.

Carne alla genovese (Foto di KamranAydinov freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Con questi 3 trucchi formidabili spariscono i cattivi odori in cucina!
  2. Crema al mascarpone, il dessert più buono e facile da preparare: pronto in 5 minuti
  3. Ha rischiato la vita cucinando un pollo: ecco a cosa devi assolutamente fare attenzione

Ricetta tipica della tradizione campana, consiste in un ragù in bianco preparato con tantissime cipolle che rendono il sugo, dolciastro. Il profumo di questo piatto è inconfondibile: facile da riconoscere da chiunque. Facilmente adattabile ai diversi gusti, si può trovare la ricetta con l’aggiunta del parmigiano o del burro.

La carne è ricca di vitamine del gruppo B ma è carente di antiossidanti. In compenso ha notevoli quantità di ferro, potassio e calcio. Spesso molto discusso il suo consumo e molti ne consigliano un utilizzo ridotto e di qualità

Ingredienti e preparazione della carne alla genovese

Ingredienti per 4 persone. Tempo di preparazione: 15 minuti. Invece di aggiungere acqua, puoi preparare un semplice brodo vegetale e aggiungerlo al bisogno. Se vuoi preparare anche il primo, allora aggiungi un po’ di liquido in più.

Pasta lunga o pasta corta, qualunque formato si adatta benissimo. Gli ziti sono indicati ma vanno bene anche gli spaghetti. Per approfondire leggi la ricetta: Ziti alla genovese, mettici dentro un pezzo di mela: svelato il segreto napoletano.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

ricetta carne genovese
Taglio della carne (Foto di valeria_aksakova su Freepik)

INGREDIENTI

  • 500 gr di manzo (girello, magatello o lacerto)
  • 1 kg di cipolle bianche
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 costa sedano
  • 2 carote q. b.
  • olio extravergine d’oliva q. b.
  • sale
  • 3 foglie di alloro

 

PREPARAZIONE

Pulisci le cipolle e tagliale a mezzelune sottili. Pulisci le carote e tagliale a cubetti, pulisci il sedano e taglialo in due o tre pezzi. Taglia la carne a pezzetti. Prendi una pentola a bordi alti, versa abbondante olio e fallo scaldare a fiamma alta.

Aggiungi la cipolla, il sedano e la carota. Mescola con il cucchiaio per 3 minuti e poi aggiungi la carne. Lascia rosolare a fiamma media per circa 4 ore. Versa il vino bianco, aggiungi il sale e l’alloro e lascia sfumare. Mescola di tanto in tanto e verifica che non si asciughi.

 

ricetta ziti genovese
Ziti alla genovese (Foto di Vincenzo De Bernardo AdobeStock)

Se dovesse servire aggiungi un bicchiere di acqua. Impiatta e porta in tavola caldo.