Castagnole al limoncello





Presentazione

Le castagnole al limoncello sono una succulenta variante delle classiche castagnole, dolce che solitamente viene preparato durante il periodo di carnevale. Potete friggerle o cuocerle al forno (bastano pochi minuti a 180°C) e potete aromatizzarle con rum o anice al posto del limoncello. Se sono previsti bambini in tavola meglio sostituire il liquore con il miele.


20 min
8 porzioni
Difficoltà
Facile
Cottura
5 min
Costo
Basso

Ingredienti
  • 4 uova
  • La buccia grattugiata di un limone
  • 150 gr di burro fuso
  • 2 tazzine da caffè di limoncello
  • 200 gr di zucchero
  • Un pizzico di sale
  • 700 gr di farina
  • Una bustina di lievito
Procedimento

1

Mettete in una terrina le uova insieme allo zucchero e a un pizzico di sale e sbattete con l’aiuto di una frusta elettrica fino a quando il composto avrà assunto un colore più chiaro e gonfio.

2

Quando le uova saranno belle gonfie unitevi il burro fuso, la buccia grattugiata di un limone e il limoncello e mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

3

Poco per volta incorporate la farina e il lievito e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

4

Date al vostro panetto una forma ovale, coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per almeno 15 minuti.

5

Passato tale tempo formate con l’impasto dei filoncini lunghi, tagliateli a tocchetti, formate delle palline e disponetele su un piano infarinato.

6

A questo punto mettete olio di arachidi in una padella, fate scaldare per bene, prendete le palline e iniziate a cuocere le castagnole.

7

Quando saranno ben dorate su ambo i lati togliete le vostre castagnole al limoncello dal fuoco e adagiatele su un foglio di carta per alimenti in modo da eliminare l’olio in eccesso. Ancora calde passatele nello zucchero semolato o nello zucchero a velo e portatele in tavola. Buon appetito a tutti!





Ti è piaciuta questa ricetta?

Altre Ricette Buonissime

Commenta