Castagnole ripiene di crema pasticcera

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 3 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Castagnole ripiene di crema pasticcera
LA PREPARAZIONE

 

1

La ricetta delle castagnole è una ricetta molto antica, ognuno ha la propria tradizione e le proprie ricette, oggi vi propongo la mia ricetta ma con un’aggiunta di crema pasticcera, che rende questo dolce semplice ma al tempo stesso sfizioso e goloso.

2

Mettete in un pentolino l’acqua insieme al burro e al sale, quando l’acqua sarà arrivata ad ebollizione toglietela e versateci insieme la farina, girate il composto fino a far sciogliere tutti i grumi. Rimettete sul fuoco per qualche minuto sempre mescolando e spegnete il fuoco.

Lasciate intiepidire 10 minuti e poi aggiungete le uova, uno alla volta, fino a farle incorporare bene all’impasto.

 

3

Mettete l’olio (preferibilmente olio di semi di arachidi) in una padella e fate arrivare a 170-180 gradi.

Mettete il composto ottenuto per le castagnole in una sac à poche oppure utilizzate un cucchiaio e fate scendere nell’olio, scolatele quando avranno raggiunto la giusta doratura e poi mettetele sulla carta assorbente.

4

Mettete in un pentolino 250 ml di latte, aggiungete la scorza di limone intera e la vanillina.  Fate scaldare il latte fino a raggiungere quasi l’ebollizione.

Nel frattempo mettete in una ciotola i tuorli con lo zucchero e montate fino ad ottenere un impasto chiaro e gonfio, aggiungete ora la farina e montate ancora per qualche minuto.

Aggiungete ora il composto di uova al pentolino con il latte e mescolate a fuoco basso fino a quando la crema non avrà raggiunto la giusta densità.

Mettete la crema in una ciotolina e copritela con la pellicola trasparente a contatto. Fate raffreddare per almeno 30 minuti.

5

A questo punto mettete la crema in una sac à poche e farcite le vostre castagnole mettendo un po’ di crema in tutte.

Le vostre castagnole ripiene di crema pasticcera sono pronte, giratele nello zucchero semolato e servite.

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post