Caterina Balivo si sveglia con un compagno speciale. Beccata!

Caterina Balivo è stata beccata con un compagno speciale. Ora non si può più nascondere, è sotto gli occhi di tutti. 

Caterina Balivo
Caterina Balivo -foto instagram

La bellissima conduttrice Caterina Balivo non riesce proprio a farne a meno, dovunque vada si lascia andare alle prelibatezze tutte italiane. La campana è sempre in giro per lavoro e questa mattina ci ha sorpresi con uno scatto davvero entusiasmante.

Seguitissima su Instagram da milioni di follower, Caterina non riesce a smettere di aggiornare la sua community virtuale. I suoi amici la sostengono ogni volta che possono, la supportano e la stimolano a fare sempre meglio.

Caterina è una persona davvero gentile, è molto empatica ed ha sempre una parola dolce per tutti.

Che bontà il maritozzo, la conduttrice ne va pazza

Maritozzo e cappuccino per la simpatica Caterina Balivo. Una colazione così non si vedava da un pò, sappiamo tutti che la conduttrice ha deciso di seguire un piano alimentare più equilibrato, ma al maritozzo non si può dir di no.

Caterina Balivo
Caterina Balivo

Oggi ti proponiamo una ricetta davvero veloce e pratica dei maritozzi, un dolce al quale non si può dire di no.

Ingredienti per 20 maritozzi: 

Per il lievitino: 100 gr di farina 0 – 5 g di lievito di birra – 100 ml di acqua

Per l’impasto dei maritozzi: 400 gr di farina 0 – 55 gr di zucchero – vaniglia – 8 gr di lievito di birra – 1 cucchiaio di miele – 175 ml di latte intero fresco – 2 uova medie a temperatura ambiente – 1 arancia (scorza) – 50 gr di pinoli – 90 gr di uvetta sultanina – sale q.b. – olio extravergine di oliva q.b.

Per spennellare: 1 uovo intero – latte q.b.

Per farcire: 400 ml di panna liquida per dolci

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Levante non vuole altro. Negli ultimi mesi è andata così

Procedimento: 

Prepariamo il lievitino, in una ciotola aggiungete l’acqua ed il lievito, fatelo sciogliere ed incorporate la farina. Quando l’impasto sarà liscio fate lievitare per 2 ore coperto da una pellicola.

Mettiamo l’uvetta passa in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.

Successivamente trasferiamo il lievitino in una planetaria ed aggiungiamo gli altri ingredienti per l’impasto, farina, zucchero, latte, vaniglia, scorza di arancia, miele, uova, pinoli pizzico di sale, un cucchiaio di olio e l’uvetta ben strizzata.

Impastate fin quando il tutto non risulterà omogeneo.

Fate lievitare per 2 ore, successivamente prelevate delle piccole palline, spennellatele con uova e latte ed infornate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Quando saranno fredde tagliarle in superfice e guarnirle con panna montata e zucchero a velo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Chiara Ferragni, nuovo grandioso record. La FOTO dolcissima