Caterina Balivo obbligata a fermarsi. Una visione l’ha costretta a farlo

In giro per Milano, Caterina Balivo non è riuscita a trattenersi dal fermarsi in una nota pasticceria. E la foto che condivide mette l’acquolina.

Caterina Balivo colazione ghiotta Venezia foto
Caterina Balivo (foto da GettyImages)

La presentatrice di origini napoletane, in giro per le strade di Milano mette l’acquolina in bocca ai numerossimi follower Instagram pubblicando una story in cui ritrae la sua tappa in una nota pasticceria meneghina.

Ben nota è l’ossessione di Caterina Balivo per cui segue una dieta ben specifica, ma concedersi un piccolo sgarro ogni tanto non fa male a nessuno, soprattutto se lo sgarro riguarda una della più antiche rinomate pasticceria della città meneghina.

Stiamo parlando dell’Antica Pasticceria Marchesi 1824, nota tra le altre cose soprattutto per il dolce tipico della città: il panettone. Una pasticceria tanto conosciuta e amata che la Balivo parla, per chi si trova a Milano, di tappa obbligatoria nel locale di inizio Novecento che era nato come caffetteria.

Leggi anche -> Caterina Balivo lo chiede ai fan. Ha le idee chiare ma qualcuno non è d’accordo

Una tappa obbligatoria che è un piacere per gli occhi a partire dalla vetrina

caterina balivo
Vetrina Pasticceria Marchesi (screenshot Instagram Caterina Balivo)

La forma fisica di Caterina Balivo è impeccabile eppure la sua dieta suscita spesso polemiche soprattutto sui social, dove i leoni da tastiera periodicamente puntano il dito sulla sua eventuale ricerca della perfezione.

La Balivo però più volte ha sottolineato come la sua sia una scelta di vita, e di fatto si fa seguire da un nutrizionista ben noto tra le star, e che seguire una dieta non vuol dire eliminare dalla propria alimentazione tutti i pasti.

L’ennesima dimostrazione è avvenuta oggi, quando in giro per Milano, la showgirl ha fatto sosta da Marchesi. Con i follower ha condiviso una Instagram story in cui ritraeva la vetrina del locale; torte, macarons e cioccolattini la fanno da padrone per un allestimento che mette l’acquolina e fa venire voglia di assaggiare tutto.

Cosa abbia consumato la Balivo non ci è dato saperlo, ma siamo sicuri che fosse tutto squisito.

Potrebbe interessarti anche -> Caterina Balivo ha un aiutante speciale. Ora sappiamo come fa