Cattivi odori dal bagno? Con questo ingrediente da cucina li elimini in un attimo

Per eliminare il cattivo odore dal vostro bagno, potrebbe venirvi in aiuto un ingrediente che avete in dispensa: risultato eccezionale.

Cattivi odori provenienti dal frigo come eliminarli estate
Cattivi odori (Foto di rh2010 AdobeStock)

Il bagno è sicuramente una stanza che non può proprio mancare nelle abitazioni: in questa zona si istallano gli apparecchi igienico sanitari, tra cui il wc e il bidet.

Non mancano inoltre lavandini per l’igiene dei denti e per lavare il viso, cassettoni per indumenti, spazzolini, spazzole per capelli e gel, vasche da bagno, docce, ceste per i panni usati e tappeti.

Con questo mix di cose, fuoriescono con estrema facilità i cattivi odori. Il bagno è indubbiamente la zona più puzzolente della casa: le incrostazioni nel wc, i capelli bloccati nello scarico, i tubi otturati e l’acqua impantanata potrebbero ricreare un ambiente decisamente ricco di odori fastidiosi.

Quasi tutti tendono ad utilizzare prodotti chimici che fanno male all’apparato respiratorio o diffusori di profumi fin troppo forti che potrebbero potenzialmente rendere il bagno una stanza malsana e in cui è difficile respirare.

Il consiglio principale è quello di mantenere sempre la finestra aperta: in questo modo c’è un ricircolo dell’aria e i cattivi odori potrebbero fuoriuscire. L’altro consiglio è decisamente sorprendente: c’è un alimento che solitamente avete in dispensa che potrebbe risolvere tutti i vostri problemi.

Eliminare i cattivi odore dal bagno: utilizzate questo alimento che avete in dispensa

Per eliminare i cattivi e fastidiosi odori dal bagno, potrebbe aiutarvi un alimento che solitamente avete in dispensa o nei mobili in cucina.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Risotto al pignoletto
Riso (Fonte: Pixabay)

Il riso, infatti, non è preziosissimo soltanto per l’alimentazione: il cereale in questione riesce infatti ad assorbire l’umidità e a trattenere gli odori. Prendete un barattolo e mettete al suo interno un paio di cucchiai di riso. Aggiungete qualche goccia dei vostri oli essenziali preferiti: menta, limone e lavanda sarebbero perfetti.

LEGGI ANCHE –> Metti l’alloro nell’armadio: è un modo efficace per risolvere un grosso problema

Per migliorare la situazione legata ai cattivi odori, dovete sicuramente avere cura anche dei tubi di scarico (che sono i principali motivi per cui ci sono brutti odori in bagno): versate sempre un po’ di bicarbonato nel vostro wc.

LEGGI ANCHE –> Lavatrice, conosci questo tasto segreto? Prolunga la vita dell’elettrodomestico per anni

Ricordate infine un’ultimissima cosa: nelle ceste della biancheria cose umide e bagnate come asciugamani, slip, maglie sudate, non dovrebbero stare per troppo tempo.