Cenone di Natale: i consigli per arrivare preparati alla festa spendendo…

Cenone di Natale: i consigli per arrivare preparati alla festa spendendo poco

LA PREPARAZIONE
di Vittoria D'Angelo

Cenone di Natale: scopriamo insieme quali sono i consigli per arrivare preparati alla festa, spendendo poco, rispetto al solito

Cenone di Natale: i consigli per arrivare preparati alla festa spendendo poco
Cenone di Natale: i consigli per arrivare preparati alla festa spendendo poco (pixabay)

Il cenone di Natale e Capodanno è un nocciolo davvero fondamentale per le tradizioni del nostro Paese. Il cenone di Natale e Capodanno generalmente viene organizzato giorni prima, correndo a destra e manca e spendendo davvero una fortuna, ma quello che quasi nessuno sa, è che possiamo già preventivamente preparare il cenone un mesetto prima, spendendo molto, ma molto meno e facendo comunque un’ottima figura. Adesso vi starete chiedendo come probabilmente, bene, adesso ve lo sveliamo! Potete acquistare il pesce già un mese prima a prezzi normalissimi, cucinandolo e congelandolo! Non solo spenderete molto meno, ma arriverete al cenone anche molto meno stressati.  Perché non dimentichiamo lo stress di correre tra lavoro e supermercati per comprare tutti gli ingredienti.

LEGGI ANCHE: Cena di pesce per sei persone: come stupire gli ospiti in economy

Cenone di Natale: i consigli per arrivare preparati alla festa spendendo poco

Adesso scopriamo insieme quali sono tutti gli ingredienti che possono essere comprati anticipatamente e poi cucinati per essere poi comodamente scongelati e mangiati la sera del cenone. Innanzitutto tra le cose più costose che possiamo comprare prima ci sono le vongole e le cozze. Preparatele come avete sempre fatto, poi mettetele in contenitori separati e poneteli in freezer. Per quanto riguarda le cozze, mettete le cozze sgusciate in un contenitore e il sughetto in un altro. Poi potete comprare anticipatamente anche i gamberoni, il polpo e i calamari per la frittura. I gamberoni potete congelarli freschi o preferire quelli già pre congelati. Idem per il polpo. Per quanto riguarda i calamari invece, puliteli e tagliateli, poi asciugateli bene e poneteli in freezer in un sacchetto.

 

  • SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: CLICCA QUI
  • Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina, CLICCA QUI
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post