CheCucino di dolce: biscotti fragranti mandorle e limone, pronti in 10 minuti. Ricetta della nonna

Voglia di biscotti che profumino di primavera ma poco tempo da dedicare dietro ai fornelli? Abbiamo al soluzione per voi senza burro o olio, ottimi da inzuppo anche se noi li preferiamo al naturale assieme ad un bel tè caldo.

Biscotti mandorle e limone ricetta
Biscotti mandorle e limone (Foto di ppi09 AdobeStock)

Le mandorle sono un’ottima fonte di fibre e vitamine in quanto semi oleosi efficaci nel preservare e mantenere la salute di arterie, cuore e ossa. Sono inoltre particolarmente indicate in caso di diabete poiché hanno la capacità di ridurre l’assorbimento di glucosio ed evitare i catastrofici picchi glicemici nocivi per il cuore.

Inoltre la grande quantità di fibre (12,7 g di fibre per 100 g) facilita la motilità intestinale e dà una mano a combattere episodi di stipsi e stitichezza.

Come tutta la frutta secca, sono un alimento abbastanza calorico (603 kcal per 100 g), per tanto è bene non esagerare. Contengono però la vitamina E, presente in quantità maggiore (circa 24 mg ogni etto), la vitamina A, vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5 e B6), oltre che beta carotene e luteina.

Perchè non sfruttare questi ottimi frutti allora come base per la preparazione di biscotti con mandorle e scorza di limone? La nostra ricetta è facilissima a prova anche dei pasticceri meno esperti, come quella che le nostre nonne erano solite mettere in forno e che profumavano tutta la cucina. Partiamo!

Ingredienti e preparazione dei biscotti alle mandorle e limone

Noi abbiamo comprato direttamente al farina di mandorle per questa ricetta ma se voi non la trovate potete anche usare le mandorle intere che andranno però tritate finemente nel robot da cucina almeno 5 minuti per creare la farina necessaria.

INGREDIENTI

  • 150 gr di farina di mandorle
  • 180 g farina 00
  • 2 uova intere
  • 100 gr di zucchero semolato
  • Buccia grattugiata di 1 limone bio + succo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • Zucchero a velo qb.
  • Mandorle intere qb.

PREPARAZIONE (circa 25 min)

Il primo passaggio è quello di rompere le uova in una terrina capiente e dopo aver versato anche lo zucchero mescolare bene con le fruste elettriche finché non si ottiene una cremina bella gialla leggermente opalescente.

Aggiungere anche il succo di limone e la scorza grattugiata senza la parte bianca amarognola, mescolare unendo anche la farina di mandorle, la farina 00 setacciata ed il lievito.

Il composto deve essere compatto e senza grumi ma all stesso tempo leggermente oleoso per via di grassi oleici che le mandorle sprigionano in questa fase di amalgama.

Avrete notato che non è presente burro o olio nella ricetta, le mandorle infatti giocano un ruolo importante per legare tutti gli ingredienti insieme.

Cone la mani leggermente umide formare della palline grandi come delle albicocche, passarle poi nello zucchero a velo e disporle nella leccarda del forno rivestita con carta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Biscotti al cocco senza latte e senza glutine, una vera delizia per una colazione light

Biscotti mandorle e limone ricetta
Mettere i biscotti in forno (Foto di Viacheslav Lakobchuk AdobeStock)

Sistemarli distanziati l’uno dall’altro visto che poi in fase di cottura lieviteranno un pò. Prima di cuocere disporre sopra ognuno una mandorla intera spingendola leggermente al centro del singolo biscotto.

Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180° C per 10-12 minuti, oppure in forno statico a 190° C per lo stesso tempo. Aspettare qualche minuto prima dir togliere dal forno prima di servire, potete anche conservarli in appositi contenitori ermetici fino a una settimana.