Cheesecake al cantalupo, il dolce senza cottura al forno perfetto per l’estate

La cheesecake al cantalupo è il dessert perfetto per unire tutti i sapori dell’estate in più la sua preparazione, semplice e veloce, non richiede la cottura in forno

cheesecake al cantalupo
Cheesecake al cantalupo (foto da Instagram @clararusso_)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Uno delle specialità tipiche della bella stagione estiva è senza dubbio la cheesecake, un dolce sempre amato che può essere impreziosito in moltissimi modi.

Per rendere questo dessert davvero perfetto per affrontare il caldo si può decidere di usare una gelatina a base di una dolce ed appetitosa varietà di melone ovvero il cantalupo.

In questo modo potremo portare in tavola una vera e propria delizia, ottima da gustare ma anche bellissima da vedere grazie all’arancione acceso del frutto.

La ricetta di questa vellutata cheesecake che proponiamo inoltre non richiede la cottura al forno, davvero un bel vantaggio se si considera tutto il tempo risparmiato.

Preparare la cheesecake al cantalupo vi darà quindi l’occasione di deliziare i vostri ospiti con un classico mai tramontato a cui aggiungerete quella nota spiccatamente dolce che inebria.

Un’apoteosi di sapori che renderanno indimenticabili le vostre cene con gli amici con un dolce che vi farà chiudere decisamente in crescendo.

Cheesecake al cantalupo, la ricetta

La cheesecake al cantalupo è un dessert che esalta al meglio la morbida consistenza della classica delizia a base di formaggio e la deliziosa dolcezza del frutto più amato dell’estate.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

cheesecake al cantalupo
Cantalupo (foto da AdobeStock di double click)

INGREDIENTI

Per la base:

  • 300 g di biscotti al cacao
  • 100 g di burro fuso

Per la crema:

  • 80 g di formaggio spalmabile
  • 50 g di zucchero
  • 500 g di yogurt bianco
  • 100 g di panna montata zuccherata
  • 5 fogli di colla di pesce
  • 2 cucchiai di latte tiepido

Per la gelatina:

  • Mezzo melone cantalupo
  • 60 g di zucchero
  • 100 ml di acqua
  • 5 fogli di colla di pesce

Per guarnire:

  • Fettine di melone sottili q.b.

PROCEDIMENTO

Per preparare la vostra cheesecake al cantalupo iniziate a dedicarvi alla base del dessert. Macinate quindi i biscotti, magari aiutandovi con un mixer, e incorporate il burro fuso.

Stendete il composto ottenuto sul fondo di uno stampo a cerniera che avrete provveduto a coprire con carta forno e lasciate che riposi in frigo per almeno un’ora.

Intanto dedicatevi alla crema della cheesecake incorporando lo zucchero allo yogurt e iniziate a mescolare. Sempre continuando a lavorare aggiungete anche la panna montata.

Nel frattempo immergete i fogli di colla di pesce in acqua fredda e successivamente uniteli in un pentolino sul fuoco versando due cucchiai di latte.

Ottenuta la gelatina versatela nella ciotola dove avete mescolato panna e yogurt e continuate a lavorare.

Ora riprendete la base della cheesecake dal frigo e ricopritela con la crema ottenuta. Dopo averla livellatela rimettetela nel frigorifero e lasciate che riposi per almeno due ore.

A questo punto non vi resta altro da fare che preparare la gelatina al cantalupo con cui andrete a ricoprire la cheesecake.

Dopo aver pulito la metà di un melone tagliatela in pezzi e inseriteli in un mixer aggiungendo dell’acqua e frullate il tutto.

Intanto lasciate gli altri fogli di colla di pesce in acqua fredda e dopo averli strizzateli metteteli in una ciotola e lasciate che si sciolgano per bene al microonde.

Unite quindi la gelatina al composto di melone e mescolate insieme.

A questo punto riprendete la cheesecake dal frigo e ricoprite la superficie con la gelatina al cantalupo e dopo averla livellata riponetela nuovamente per lasciarla riposare altre 3 ore.

cheesecake al cantalupo
cheesecake al cantalupo (foto da Instagram @rosly02)

Trascorso questo tempo la vostra cheesecake al cantalupo è pronta per essere gustata, se desiderate guarnirla ulteriormente, una volta tolta dallo stampo, aggiungete fette sottili di melone sulla sua superficie.