Chef Cannavacciuolo sorprende tutti: quello che ha fatto per la sua mamma è commovente

Lo chef 5 volte stella Michelin nonostante la fama è legatissimo alla famiglia, soprattutto alla mamma a cui ha fatto un dono speciale per la sua festa che ricorre l’8 maggio.

Antonino Cannavacciuolo parmigiana melanzane mamma
Antonino Cannavacciuolo (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Che fosse legatissimo alla sua famiglia era risaputo. Chef Antonino Cannavacciuolo è amatissimo dagli italiani e dagli appassionati di cucina anche per via della sua umanità nonostante il grande successo televisivo raggiunto negli anni e le 5 stelle Michelin che si è meritato con la sua cucina gourmet ma con rimandi alla sua infanzia.

Legatissimo alla sua famiglia non perde occasione per ricordare i genitori ancora residenti in Campania dove anche lui è nato. Il padre Andrea è stato per 27 anni insegnate in una scuola alberghiera della zona e poi chef presso il ristorante La Sonrisa.

Mentre la mamma, Donna Anna, è una massaia che nel corso della sua vita gli ha insegnato la cucina tradizionale che poi lo ha arricchito nel corso della sua esperienza come chef stellato.

Forse ha pensato proprio alla sua mamma quando ha realizzato l’ultimo dolce uscito dal suo laboratorio di pasticceria a Villa Crespi sul Lago d’Iseo. Ve lo siete persi? Vi aggiorniamo noi.

Cannavacciuolo strappa un sorriso, la mamma è sempre la mamma

La Festa della Mamma 2022 cade domenica 8 maggio e come ogni anno lo chef non si tira indietro dal creare con il suo Pastry Chef un dolce goloso che porti onore a questa figura.

Antonino Cannavacciuolo torta Festa della Mamma 2022
Antonino con Donna Anna e Andrea (screen Instagram)

Solo poche settimane fa era intento a sfornare colombe pasquali, mentre oggi il suo laboratorio sta dando vita ad un dolce che è già presente anche nel suo shop online e quindi ognuno lo può acquistare per omaggiare la propria mamma.

Quest’anno per la Festa della Mamma ho realizzato la crostata Levante, un dolce dal gusto esotico con confettura di mango e ananas e semi di chia“.

Cannavacciuolo poi nella didascalia che accompagna il suo ultimo post Instagram spiega anche il perchè del nome scelto.

Perché l’ho chiamata Levante, uagliù? Perché per me il sorriso radioso di una mamma è un po’ come il sole che illumina gran parte delle nostre giornate. E quale miglior regalo di un dolce per festeggiarla? Non aspettare, corri sul mio shop online e sorprendila con una coccola unica e golosa! 😋❤️.

Il dolce è venduto in formato da 360 g al prezzo di 24 euro, con spedizione a partire da giovedì 28 aprile in tutta Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

Sul sito web viene anche spiegato che una volta ricevuta a casa la torta è meglio conservarla in frigorifero e consumarla entro 2 giorni dalla data dell’apertura.

Da consumarsi preferibilmente entro 2 settimane dalla data di evasione dell’ordine“, si legge, ma siamo sicuri che molto probabilmente questo dolce durerà anche meno una volta arrivato a casa vostra.