Chiara Maci svuota il sacco e ammette una scomoda verità: “Illegali!”

Sono partite le nuove registrazioni de “L’Italia a morsi” e la food blogger ha avuto modo di assaggiare una bontà valtellinese che l’ha davvero fatta impazzire. 

Sciatt Valtellina Chiara Maci vuole ricetta
Chiara Maci (Foto Instagram)

Grande giornata quella di domani per la food blogger più famosa del Paese che potremmo vedere su Food Network con le nuovissime puntate de “L’Italia morsi”.

Il programma vede impegnata Chiara Maci ormai da diversi anni in alcune delle cucine più buone della Penisola per testare le ricette regionali direttamente dalle massaie che mettono a disposizione le loro conoscenze alle telecamere del programma.

La cuoca si diletta inoltre non solo ad assaggiare ma anche a provare l’ebrezza delle preparazioni regionali, guidata passo passo dalle sue ospiti che si susseguono ad ogni puntata. Vediamo però cosa ha confessato ieri Chiara a proposito di un piatto che ha mangiato prima di una nuova registrazione.

Chiara Maci confessa di esserci cascata ancora: “Voglio la ricetta!”

Nella giornata di ieri Chiara e la sua troupe si trovavano a Bormio per una nuova registrazione e in pausa pranzo ha deciso di fermarsi ad un ristorante locale dove hanno mangiato gli sciatt (che nel dialetto valtellinese significa “rospo”), croccanti e saporite frittelle di grano saraceno con al loro interno un cuore caldo e filante di formaggio.

La food blogger ha così ammesso sconsolata poco dopo: “Abbiamo appena finito la pausa pranzo ma io non so come registrerò. Mamma mia…ma gli sciatt quanto sono allucinatamente divini?!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 g farina di grano saraceno
200 g farina bianca
250 g formaggio Valtellina Casera DOP
1 bicchierino di grappa
30 cl birra
Olio per friggere qb.
Cicoria qb.

PREPARAZIONE

In una terrina capiente unire tutti gli ingredienti, ad eccezione del formaggio e dell’olio, che verrà utilizzato per friggere. Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo, morbido ma non troppo liquido che si lascerà riposare per circa un’ora e mezza in frigorifero.

Scaldare l’olio fino a raggiungere una temperatura di 175 gradi. Tagliare il formaggio Valtellina Casera a cubetti di circa 2 cm, tuffarli poi nella pastella e gettarli nell’olio caldo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Federica Nargi per il compleanno della figlia prepara delle delizie colorate

Fare dorare gli sciatt nell’olio e scolarli con una schiumarola. Servirli su di un letto di cicoria tagliata sottile e condita con poco olio extravergine.