Cibi da non mangiare in spiaggia (o piscina): come evitare il rischio congestione e gonfiore

Come trascorrere una giornata serena sotto l’ombrellone? Il tuo benessere parte anche da quello che decidi di mangiare prima di andare in spiaggia e durante, vediamo a cosa devi stare attento.

Mangiare in spiaggia
Mangiare in spiaggia (Foto di Syda Productions AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Anche se Ferragosto è passato non significa che l’estate sia finita. Il caldo torrido prosegue e in particolar modo nel Sud Italia si sfiorano ancora i 40 gradi in molte località, quindi sono d’obbligo i bagni in mare e piscina per refrigerarsi.

Che cosa mangiare però prima di entrare in acqua per evitare gonfiori di stomaco o congestioni intestinali? Una corretta dieta alimentare è indispensabile se si vuole trascorrere le vacanze al meglio, anche sotto il profilo alimentare.

Prima di andare in spiaggia o in piscina (e quindi di esporsi al sole), è bene conoscere le conseguenze che il consumo di certi alimenti ha sull’organismo.

Forse non molto lo sanno ma ad esempio consumare alimenti ricchi di zuccheri (come gelati, frutta fredda, yogurt, panini, alcolici, merendine, cibi ricchi di sale, eccetera) può provocare gonfiore addominale, pesantezza di stomaco e disagio.

Sono quindi al mando una serie di alimenti che possono farci stare male tanto da dover nei peggiori dei casi ricorrere alle cure mediche urgenti. Prendete nota, potrebbe esservi molto utile la seguente lista DA EVITARE.

Cibi che sarebbe meglio evitare in spiaggia, la lista

Nella lista degli alimenti e bevande da evitare prima di andare in spiaggia, o durante la giornata in piscina in cui si rischiano importanti sbalzi termici a danno dello stomaco, troviamo questi cibi che vanno limitato o meglio evitati.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Bibite gassate: la classifica delle peggiori K-Tipp
Lattine bibite gassate (Foto di StockSnap da Pixabay)

Bibite gassate e ghiaccioli/gelati industriali

Con il caldo la voglia di bere bibite gassate, fredde e zuccherate (ma anche quello di ghiaccioli e gelati industriali) sale alle stelle ma questo mix porta ad un aumento del gonfiore addominale e anche a possibili congestioni in acqua. Meglio preferire un buon gelato artigianale di frutta fresca di stagione!

Alcool

Meglio evitare superalcolici, cocktail elaborati, ipercalorici e pieni di zuccheri. Come le bibite gassate comportano gonfiore, spossatezza, nausea, mal di testa. Se proprio siete a pranzo con amici e non volete rinunciare all’alcool preferite piuttosto un bicchiere di vino rosso o rosato oppure una birra bianca fresca ma non ghiacciata.

Cibi troppo salati

Cibi ricchi di sale sono un danno incalcolabile per la salute se esposti al caldo del mare o la piscina, in quanto il cloruro di sodio aumenta la pressione e trattiene i liquidi. La conseguenza diretta è quella di aumentare solo il calore percepito. Della lista fanno parte salumi e affettati, patatine, pizzette. Preferire piuttosto panini con prosciutto cotto o bresaola, petto di pollo o tacchino.

Cibi che fermentano e latticini

Evitare cibi che producono eccessive quantità di gas come i legumi anche decorticati, crucifere (come cavoli e broccoli), verdure a foglia larga e alimenti ricchi di lattosio e fruttosio (la lista di formaggi senza lattosio la trovi qui). Questi alimenti favoriscono il transito intestinale e possono causare gonfiore.

Frutta troppo acquosa (ebbene sì)

Ne fanno parte anguria, melone, albicocche, pesche. Sono ricchissime di acqua quindi adatte per un’idratazione costante ma non sarebbero indicati prima della spiaggia perchè tendenti a fermentare e causare gas addominali e difficoltà digestive.

Junk food

Con questo termine facciamo riferimento a patatine fritte e pizza, hamburger con salse, snack vari, dolci di ogni tipo che fanno gola ma vanno per nulla bene perchè contengono elevati quantitativi di grassi, sodio, zuccheri e condimenti. Sono difficili da digerire e appesantiscono solo lo stomaco costringendoci ad una lunghissime digestione di ore!

Cibo spazzatura controindicazioni
Patatine fritte in busta (Canva)

Quale è il cibo consigliato e più indicato quando andiamo in spiaggia?

Prima di andare al mare o in spiaggia andranno preferiti cibi freschi e leggeri molto idratanti e sazianti, come frutta di stagione e proteine magre.

Due ore prima di esporsi al sole o di fare il bagno, si può ad esempio mangiare un’insalata ricca di vitamine e sali minerali, magari con del tonno, pollo oppure uova e condita con frutta secca e olio evo.

Via libera anche a centrifugati di frutta e verdura, frutta secca, pesce fresco come tonno, alici, polpo, orata, branzino, pollo, coniglio e tacchino, formaggi light o senza lattosio, moltissimi acqua.