Cinzia Primatesta, moglie Cannavacciuolo: come lo chiama e curiosità sulla coppia

Cinzia Primatesta, moglie Cannavacciuolo: come lo chiama e curiosità sulla coppia

LA PREPARAZIONE
di Marco

Antonino Cannavacciuolo: tutto su sua moglie Cinzia Primatesta, dal nomignolo che usa per chiamarlo fino alla carriera e la vita privata

Cannavacciuolo moglie
Chi è la moglie di Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo: ormai sappiamo tutto di lui da quando è diventato famoso soprattutto grazie a Masterchef, il programma di cucina in onda su Sky. Ma non tutti, forse, sanno chi è sua moglie: Cinzia Primatesta, la donna che ha sposato e che gli ha dato due figli: Andrea, 5 anni ed Elisa 10. Ma andiamo a scoprire più nel dettaglio chi è questa donna. Come e quando ha incontrato Antonino Cannavacciuolo, un incontro che risale ormai a diversi anni fa.

Chi è Cinzia Primatesta, moglie di Antonino Cannavacciuolo

E’ successo in cucina. Non poteva essere altrimenti, non trovate? Il loro è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Si sono conosciuti quando Cannavacciuolo andò a lavorare per una stagione al ristorante del papà di Cinzia Primatesta, L’Approdo, sul Lago d’Orta. Cinzia è una manager di successo e molto conosciuta nel suo ambiente. Ha incontrato Antonino nel 1995 e da allora no si sono più lasciati. A tal proposito, riportiamo le parole di Cinzia in un’intervista rilasciata a Vanity Fair: Toni (così lo chiama sua moglie) arrivò a “L’Approdo”, sul Lago d’Orta, quando aveva circa 20 anni per fare una stagione di 3-4 mesi”. Poi, continua il discorso: “Ci conoscemmo e qualcosa di speciale scoppiò in un istante. Dopo due anni, nel 1997, ci fidanzammo. Il 28 febbraio 1999 aprimmo “Villa Crespi”, quando avevamo 23 e 24 anni. Una pazzia, però eravamo pieni di entusiasmo”. 

Curiosità sulla coppia

Cinzia è la moglie di uno degli chef più famosi d’Italia, eppure è vegetariana. Non gli permette, infatti, di mettersi ai fornelli quando sono a casa. Come lo stesso Antonino ha confermato: “Mangia solo tofu e insalata”. E, a quanto pare, non è l’unica. Anche Andrea, il figlio più piccolo, l’ultimo arrivato in casa Cannavacciuolo, segue lo stesso regime alimentare della madre. Elena invece ha preso dal papà e mangia qualsiasi cosa, senza scartare nulla. In una intervista, lo chef Cannavacciuolo ha spiegato: “A casa non cucino anche perché mia moglie è vegetariana: mangia solo tofu, insalate, bietole e, una volta ogni tanto, pesce. Andrea è lo specchio della mamma: mangia solo insalate, verdure, pasta coi piselli, fagioli, ha deciso tutto lui”. I due, malgrado qualche incongruenza in ambito alimentare, hanno un ottimo rapporto: “È la mia miglior amica – sostiene Antonino – la persona con cui ho piantato un seme che è diventato una pianta. È la mamma dei miei figli, una donna stupenda”.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post