Cioccolato fondente come lo sport: rafforza i muscoli


Secondo una ricerca condotta dalla Wayne State University di Detroit il cioccolato fondente avrebbe lo stesso effetto dell’attività fisica. Sia lo sport che il cacao hanno la capacità di potenziare i muscoli e mantenerli tonici e giovani con il passare del tempo.

Tutto merito di una sostanza chiamata epicatechina, in grado di aumentare la produzione di nuovi mitocondri nel cuore e muscolo, mentre contemporaneamente può stimolare la rigenerazione del tessuto muscolare. E’ stato dimostrato che l’effetto specifico dell’epicatechina sia un miglioramento nella funzione cardiaca e muscolare nell’uomo e in modelli animali della patologia muscolare.

Ma se state pensando che il cioccolato fondente sia ipercalorico e quindi faccia ingrassare potreste sbagliarvi di grosso. Il cioccolato contiene molta fibra, quindi elargisce una forte sensazione di sazietà, la quale riduce il desiderio di mangiare altri alimenti che possono provocare un aumento di peso. In più è stato testato su animali da laboratorio in sovrappeso che il cioccolato fondente sia utile per dimagrire, a patto di non esagerare.

Secondo alcuni studiosi, l’aumento del flusso sanguigno al cervello ci rende più svegli e attivi, favorendo in questo modo l’apprendimento. Inoltre il cioccolato fondente contiene molti flavonoidi che contrastano l’azione dei radicali liberi e le malattie tumorali.

Ma il cioccolato fondente (meno quello al latte) vanta anche proprietà anticoagulanti di notevole aiuto per migliorare la circolazione sanguigna, offrendo risultati simili a quelli dell’aspirina. In più grazie alle proprietà possedute dal cioccolato per migliorare la circolazione, si pensa che possa essere efficace anche sul flusso sanguigno diretto verso la retina, migliorando in questo modo la vista.

Tags:





Altre Ricette Buonissime

Commenta