Cioccolato rosa: entro fine anno arriverà in Italia

Cioccolato rosa: entro fine anno arriverà in Italia

Cioccolato al latte, fondente, bianco. Ma presto arriverà anche in Italia il cioccolato rosa, o meglio Ruby. Questa grande novità è stata messa a segno dalla storica maison di cioccolato svizzero Barry Callebaut, e potrebbe presto rivoluzionare il mondo del cioccolato.

Il colore rosa del cioccolato non è dovuto a processi chimici o coloranti, ma è un prodotto totalmente naturale la cui colorazione è dovuta al particolare tipo di fava di cacao con cui è prodotto, ovvero la  “Ruby cocoa bean”, lavorata da Callebaut attraverso un particolare processo in grado di valorizzarne aroma e colore. Il primo grande cambiamento avvenne ottanta anni fa quando Nestlè lanciò sul mercato il cioccolato bianco, adesso il cioccolato rosa ha l’obiettivo di far ricrescere il volume di vendite che risultano in calo negli ultimi anni.

Il cioccolato rosa ha un’aroma intenso, né amaro né dolce, dal retrogusto fruttato, ha un aspetto invitante ma mantiene l’autentico gusto della cioccolata con le carte in regola per imporsi come il quarto tipo di cioccolato nel mondo, dopo quello fondente, al latte e bianco. Dovrebbe arrivare in Italia entro la fine dell’anno, dopo essere stato presentato per la prima volta a Shanghai sette mesi fa ed essere pronto a conquistare il Belgio. Intanto Nestlè sta cercando di conquistare il Giappone e la Corea del Sud con i Kitkat di cioccolato rosa Ruby. L’invasione è ormai partita e gli amanti del cioccolato non possono fare altro che attendere arrivi fin sotto casa. Secondo le previsioni del colosso dolciario svizzero, il nuovo prodotto potrebbe essere particolarmente apprezzato dai consumatori cinesi, che rappresentano un mercato in netta espansione per l’industria del cioccolato.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post