Cipolla, proprietà benefiche

Cipolla, proprietà benefiche
LA PREPARAZIONE

A molti forse non piacerà per il suo odore penetrante e intenso, ma la cipolla è un alimento dalle molteplici proprietà benefiche, grazie all’elevato apporto di vitamina C e sali minerali indispensabili per il nostro organismo. Del resto è un cibo molto antico risalente al 5.000 a.C, utilizzato già dagli Egizi che lo ritenevano un alimento sacro per via dei cerchi concentrici che rimandano al simbolo della vita eterna.

cipollaa

Per prima cos ala cipolla stimola la diuresi eliminando l’acqua in eccesso nel nostro corpo ed ha un’alta capacità depurativa. Grazie alla presenza di quercetina la cipolla è un ottimo alleato per abbassare il colesterolo cattivo, il livello di glucosio e contro i malanni invernali, raffreddore e bronchite: i gargarismi con succo di cipolla sono particolarmente indicati in caso di tonsillite.

La cipolla è inoltre conosciuta per le sue proprietà antibatteriche, per alleviare il prurito dovuto alle punture d’insetto: basterà sfregare il succo o qualche fetta di cipolla sulla parte interessata. Grazie agli antiossidanti contenuti  sembra anche avere una funzione protettiva dai tumori del tratto gastrointestinale.

Tra i vari oligoelementi presenti nella cipolla c’è anche lo zolfo, efficace contro la caduta dei capelli: basta strofinare la cipolla sui capelli o fare degli impacchi con il succo direttamente sul cuoio capelluto. Ma è anche un’ottima alleata contro l’acne: mischiate la cipolla con la farina di avena e otterrete una maschera per il viso utile contro acne e brufoli.

L’olio essenziale di cipolla aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, favorendo la dilatazione dei vasi e riducendo la ritenzione idrica. Infine la cipolla viene considerata uno degli alimenti più afrodisiaci, capace di aumentare la libido e di rinforzare la virilità maschile. Secondo una ricetta popolare, si pela una cipolla, la si schiaccia e la si frigge con del burro. Assunta giornalmente assieme a un cucchiaio di miele a stomaco vuoto, produce ottimi effetti afrodisiaci…

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post