Clafoutis alle cipolle rosse, una vera leccornia. Ricetta veloce

Una squisitezza tutta made in France che qui assume i connotati di una torta salata rivisitata seconda la cucina nazionale italiana.

Clafoutis cipolle rosse ricetta goduriosa
Clafoutis cipolle rosse (Pinterest @bigodino)

Siamo abituati a mangiare e vedere in pasticceria il clafoutis con frutti di bosco, mele oppure albicocche e prugne o ciliegie. Questa preparazione è una tipicità francese che una volta cotta in forno assume una consistenza morbida a metà strada tra un budino e una crema densa e soffice.

Questa versione salata con le cipolle rosse è una variante molto insolita ma che potrebbe risvoltare molto la giornata per via della rapidità con cui si prepara e per la sua estrema aromaticità di profumi che sprigiona in casa una volta pronto.

Ingredienti e preparazione del clafoutis alle cipolle rosse

Anche con le cipolle bianche novelle molto dolci oppure i porri può diventare una nuova variante tutta da provare a casa.

Clafoutis cipolle rosse ricetta goduriosa
Cipolle rosse a fette (Foto di Beverly Buckley da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 300 g cipolle rosse (meglio di Tropea)
  • 250 ml latte intero
  • 250 ml panna fresca liquida
  • 100 g farina 00
  • 40 g Grana Padano DOP
  • 3 uova medie
  • 1 cucchiaino olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 75 min)

Pulire della buccia e poi tagliare le cipolle in modo sottile (3 mm). Versare in una terrina ampia le uova intere con la panna, la farina setacciata, l’olio, il formaggio grattugiato, il sale ed il pepe e mescolare con una frusta fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Zuppa di cipolle cremosa, una vera squisitezza tutta Made in France

Farinata di ceci con le cipolle ricetta vegana
Cipolle bianche (Foto di Steve Buissinne da Pixabay)

Foderare una teglia del diametro di 22-24 cm con carta forno e versare il composto all’interno. Adagiare le fette di cipolla uniformemente e infornare a 180° per circa 40-50 minuti fino a che non risulterà bello dorato. Servire a fette ancora ben caldo.