Colesterolo alto, cosa mangiare per ridurlo: i cibi miracolosi

Colesterolo alto, da sempre nemico dell’organismo. L’alimentazione può aiutare: ecco i cibi miracolosi che aiutano ad abbassarne i livelli.

colesterolo alto
foto Pixabay

Il colesterolo è una sostanza grassa che è presente nel nostro organismo e viene prodotta proprio da esso, soprattutto dal fegato.

Se nel nostro organismo ci sono alti livelli di colesterolo, si può incorrere in gravi malattie cardiache, ictus e infarti.

Per fortuna per fermare questa patologia, oltre ai medicinali, anche lo stile di vita, la dieta e l’attività fisica, possono essere molto utili nel limitare i danni.

L’ideale, per chi soffre di colesterolo alto, è un regime dietetico volto proprio ad abbassarlo, con alimenti che ci aiutano in questo compito. Ma quali sono? andiamo a scoprirlo.

Colesterolo alto , ecco i cibi da inserire nella nostra dieta

Cosa mangiare quindi per evitare l’innalzamento del colesterolo?

Gli alimenti consigliati rientrano in 5 grandi categorie: i cibi ricchi di omega 3, quelli ricchi di omega 9, quelli che contengono omega 6, quelli ricchi di fibra alimentare e i cosiddetti alimenti fortificati con gli stanoli e steroli.

colesterolo alto
foto Pixabay

Per quanto riguarda il primo gruppo, e quindi i cibi ricchi di omega 3, troviamo il pesce azzurro e gli oli di origine vegetale come quello di soia, di noci o di lino.

Nel gruppo degli alimenti ricchi di omega 9 spicca sicuramente l’olio di oliva, anche se va assunto con moderazione per evitare un eccesso calorico.

Potrebbe interessarti anche -> Scopri come friggere senza olio: il trucco dell’ingrediente segreto

Anche gli omega 6 li ritroviamo negli oli vegetali, come anche nella frutta secca, mentre tra i cibi con fibra alimentare troviamo ovviamente la verdura, la frutta, i funghi, i legumi e i cereali.

Un discorso a parte meritano i cibi fortificati, e quindi dietetici. Questi sono ricchi di stanoli e steroli che ostacolano l’assorbimento del colesterolo e possono abbassarlo addiruttura del 10%.

Un altro alimento che riduce sensibilmente la quantità di colesterolo nel sangue è la crusca di avena, essendo ricca di acidi grassi polinsaturi e fibra solubile.

Potrebbe interessarti anche -> Banane sì o no? I benefici del frutto dell’amore: a chi fanno bene e chi deve evitarle