Colesterolo alto, quali sono i sintomi: i segnali che ci manda il corpo

Sono numerosissime le persone che in Italia soffrono di colesterolo alto: ci sono dei modi però per capire che ci si sta avviando verso questa strada. Quali sono i sintomi di tale patologia? Scopriamo insieme i segnali che il corpo ci manda.

colesterolo alto sintomi
I sintomi del colesterolo alto (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Biscotti salati al formaggio più buoni che mai. Con questa ricetta sorprenderai tutti
  2. Salame al cioccolato, ricetta di Cracco. Il tocco dello chef che nessuno si aspettava
  3. Risotto dello stalliere, il piatto della primavera con solo 3 ingredienti. Possono farlo tutti

Iniziamo dal principio: c0s’è il colesterolo? Si tratta di un lipide, dunque un grasso, della classe degli steroidi. Svolge diverse azioni fondamentali per il corpo quali:

  • è un elemento della bile
  • è utilizzato dal nostro organismo per sintetizzare diversi fattori come ad esempio la Vitamina D o gli ormoni sessuali sia maschili che femminili
  • è un componente necessario delle membrane cellulari facendo così parte di ogni pezzettino del nostro corpo
  • rientra nella composizione della guaina mielinica, importante per la trasmissione nervosa

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

I tipi di colesterolo

A seconda di quale lipoproteina il colesterolo si lega possiamo trovare 3 tipi diversi di questo lipide:

  • HDL: chiamato comunemente colesterolo buono, in realtà il suo nome scientifico è lipoproteine ad alta densità. Il suo compito è quello di rimuovere il colesterolo da arterie e tessuti e riportarlo al fegato.
  • LDL: questo invece è soprannominato colesterolo cattivo anche se scientificamente si chiama lipoproteine a bassa densità. Esse permettono di trasportare il colesterolo dalle sedi di produzione verso cellule e tessuti.
  • VLDL: in questo caso la scienza arranca ancora un po’ e non sa bene né cosa sia né che funzione svolga.
colesterolo cos è cause
Il protagonista dell’articolo (Canva)

Quali sono i pericoli se il colesterolo cattivo è alto?

Sia il colesterolo buono che il colesterolo cattivo sono indispensabili per la salute del corpo. Ma quando l’LDL innalza considerevolmente i suoi livelli si possono presentare diverse problematiche.

Il rischio principale è che esso si depositi all’interno dei vasi sanguigni bloccando la circolazione e portando a possibili problemi cardiovascolari.

Le problematiche poi risultano ancora maggiori quando l’alta soglia del colesterolo cattivo combacia con altre patologie come il diabete o malattie cardiovascolari innalzando decisamente la soglia critica di pericolo.

Quali sono i sintomi del colesterolo alto?

Il nostro corpo fortunatamente ci invia segnali ben prima di correre rischi maggiori: bisognerebbe imparare ad ascoltare il nostro fisico per prevenire piuttosto che curare.

Un primo sintomo che si può accusare è il gonfiore o il continuo formicolio in tre aree precise del corpo: gambe, braccia e piedi. Questo perché il colesterolo ostruisce i vasi sanguigni portando a tali problematiche.

colesterolo alto sintomatologia
Formicolo o dolore alla spalla (Tumisu da Pixabay)

Un altro fattore che può risaltare è un considerevole gonfiore addominale così come si possono avvertire diverse difficoltà nel muovere gli arti.

Qualora avvertissi tali sintomatologie, non esitare a contattare il medico curante in modo che ti mostri il giusto iter per effettuare i vari controlli.