Colesterolo e diabete: ecco quali legumi bisogna mangiare

Colesterolo e diabete: ecco quali legumi bisogna mangiare

di Ivana Tramontano

I legumi sono un alimento imprescindibile per una dieta sana.Non solo sono ricchi di proteine e fibre, ma aiutano a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo e diabete.

I legumi sono il cibo perfetto per chi vuole mantenersi in linea e, allo stesso tempo, vuole conservare la massa muscolare. Sono un piatto molto versatile, in quanto ce ne sono per tutti i gusti e possono essere cucinati in svariati modi. Ma è anche vero che alcuni legumi sono più efficaci di altri per ridurre i livelli di colesterolo cattivo. Fra questi le lenticchie, in quanto aiutano a ridurre i livelli di LDL. Inoltre sono ricche di fibre, Omega 3 e ferro e apportano una buona quantità di proteine vegetali.

Molto salutari tra i legumi sono anche i ceci, fonte preziosa di folato, un elemento fondamentale per ridurre l’omocisteina, un amminoacido responsabile dell’aumento del rischio di infarto e ictus. La presenza di magnesio li rende efficaci contro l’ipertensione e nella prevenzione di altre malattie cardiocircolatorie.

Molto utili anche i fagioli bianchi per ridurre i livelli del colesterolo LDL di circa il dieci per cento. Si possono mangiare in molti modi e anch’essi apportano proteine vegetali. Infine i piselli, particolarmente indicati per chi soffre di diabete di tipo 2, in quanto hanno la capacità di ridurre il picco glicemico che si ha dopo ogni pasto e quindi permettono di assimilare più lentamente i carboidrati, evitando che gli zuccheri arrivino troppo velocemente nel sangue.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post