Come aprire il vino senza cavatappi. Il trucco geniale di Benedetta Rossi

Per aprire il vino senza cavatappi, esiste un trucchetto fenomenale di Benedetta Rossi: provalo e non resterai deluso.

Aprire vino senza cavatappi trucchetto
Cavatappi (Foto da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Tra i prodotti più consumati dagli italiani, è impossibile non citare il vino. In commercio esistono veramente tanti tipi diversi, tralasciando la differenza tra quello rosso, quello bianco e quello rosé.

L’Italia è tra i principali produttori al mondo: tantissime aziende possiedono anche marchi di ‘Denominazione di Origine Controllata (DOC)’ e ‘Denominazione di Origine Protetta (DOP)’.

Uno dei problemi più fastidiosi legati al vino è indubbiamente la prima fase, quella di estradizione del tappo. Talvolta il sughero è così difficile da rimuovere che si rischia di rompere il cavatappi o di farsi molto male.

In realtà, esiste un trucco strepitoso per aprire le bottiglie di vino senza utilizzare il cavatappi: una volta testato, non ne farete più a meno.

Come aprire il vino senza il cavatappi: il trucco di Benedetta Rossi

Per aprire il vino senza utilizzare il cavatappi, potete cercare aiuto sul web: c’è un trucchetto favoloso di Benedetta Rossi che vi risolverà tutti i problemi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Crema pasticcera al microonde ricetta Benedetta Rossi
Benedetta Rossi (Instagram)

In realtà, la food blogger ha riportato sul suo sito diversi metodi interessanti.

  • Se proprio non trovate il cavatappi, prendete una chiave piccola (quella dei cancelletti) e fatela ruotare nel tappo proprio come lo strumento che usate di solito. A questo punto tirate il tutto: anche il tappo dovrebbe uscire.
  • Con l’accendino, invece, sarà piuttosto facile. Riscaldate il collo della bottiglia: si riscalderà anche l’aria all’interno della bottiglia che spingerà verso l’esterno e farà saltare il tappo.
  • Con l’ausilio di un martello, infilate dei chiodi nel tappo lasciando la testa fuori. Girate il martello e fissate i chiodi nell’altra estremità: tirate l’attrezzo da carpentiere e il gioco è fatto.
  • Anche con una vite e con la pinza, il risultato sarà medesimo. Posizionate la vite in perpendicolare e avvitatela con il cacciavite per quasi tutta la lunghezza. Afferrate ora con la pinza e tirate.
  • Infilate un coltello dalla lama lunga e stretta nel tappo e fate uscire la lama sul fondo. A questo punto, iniziare a ruotare e si sfilerà anche il tappo.
Aprire vino senza cavatappi trucchetto
Cavatappi (Foto da Pixabay)

Con questi semplici ma fantastici trucchetti, potete quindi sfilare finalmente il tappo dalla bottiglia anche senza usare un cavatappi.